Sblocca Palmieri, chiude Del Marro: spettacolo tra Valdichienti e Azzurra Colli

ECCELLENZA – Un punto molto intenso nel big match di giornata

Emozionante doveva essere ed emozionate è stata la sfida ad alta quota tra Azzurra Colli e Valdichienti. La pioggia delle scorse ore è stata un lontano ricordo e le due squadre, seppur su un campo pesante, sono riuscite ad inscenare un match dalla qualità pregevole. Senza Pigini in difesa e il forfait a centrocampo sia di Omiccioli che di Cisbani, Bolzan rialza Sopranzetti a centrocampo ed opta per neo arrivato Albanese in difesa. Davanti la triade non si cambia. Ingenti assenze invece per Stallone che in panchina ha praticamente una classe di terzo superiore e in campo gli undici che ci si aspettavano alla vigilia. Dentro però Petrucci che, dopo la panchina nel derby, torna a disposizione ampiamente prima di gennaio.

Primo tempo che fa già intuire lo spettacolo in campo, che non sarà mai figlio di tante e sbrilluccicanti azioni da gol bensì di intensità unita alla qualità degli interpreti. Meglio i verdefluo in avvio anche se il primo tiro verso la porta arriva dal mancino di Petrucci al 23’. Stuzzicato nell’orgoglio, il Valdichienti passa. Gesuè non riesce a liberarsi del pallone in maniera rapida, calzaturieri in riconquista con trama veloce e sfera tra i piedi di Tirana che compie la magia offrendo al 28’ a centro area per Palmieri che insacca. Colli non in affanno e gara che resta accesissima. Pareggio che i padroni di casa trovano neanche dieci minuti più tardi. Siamo al 37’ quando Petrucci disegna un ottimo cross sul primo palo da calcio di punizione sulla destra. La traccia trova l’inserimento deciso di Del Marro che sul primo palo devia di interno destro battendo Rossi. Secondo gol consecutivo in casa per Del Marro dopo la perla contro la Sangiustese.

Secondo tempo di spinta per gli uomini di Stallone che creano la ghiotta occasione da gol al 17’: gran lavoro di Petrucci in fascia destra e palla offerta alla corrente Gesuè che ha lo specchio per calciare, lo fa ma becca la deviazione provvidenziale di un difensore a mettere in angolo. Clamorosa occasione per i padroni di casa che, nel proseguire caparbiamente l’azione, trova anche la trivela di Filipponi per la testa di Alfonsi che prova l’incrocio controtempo al portiere Rossi ma la sfera viene comunque bloccata dal portiere verdefluo. La partita potrebbe cambiare ancora grazie ad un episodio: Filipponi va in pressione altissima e commette fallo nella trequarti avversaria. Piede troppo alto secondo il direttore di gara Pelaia che estrae il cartellino rosso. Trincea nel finale e un punto a testa per le due squadre, con il Colli che forse ai punti avrebbe meritato qualcosina in più per la continuità dimostrata nel corso dei novanta minuti.

AZZURRA COLLI – VALDICHIENTI 1-1

AZZURRA COLLI (4-3-3): Scartozzi, Paniconi, Filipponi, Aliffi, Vallorani; Fazzini, Alfonsi, Gesuè; Petrucci (35’st Alighieri), Ciabuschi, Del Marro. Allenatore: Stallone.

VALDICHIENTI (4-3-3): Rossi; Alessandrini, Di Molfetta, Albanese. Tombolini  (38’st Mazzieri); Sfasciabasti (22’st Lattanzi S), Sopranzetti, Lattanzi A (33’st Del Brutto); Triana, MInella, Palmieri (11’st Trillini). Allenatore: Bolzan.

ARBITRO: Pelaia di Pavia.

RETI: 28’pt Palmieri, 37’pt Del Marro

NOTE: Ammoniti: Alessandrini, Tombolini, Paniconi, Alfonsi, Sfasciabasti, Gesuè. Espulsi: Filipponi. Recuperi: 3’pt-5’st.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS