Sbarbati sfida il passato: “Recanatese, sarà una grande emozione ritrovarti”

SERIE D – L’attaccante del Montegiorgio, 9 reti in stagione ed ex di turno, è fiducioso per il big match di domenica

di Lorenzo Olivieri

Il Montegiorgio è la vera sorpresa del campionato di Serie D, girone F. Dopo aver vinto lo scorso anno il titolo in Eccellenza, anche in questa stagione non sta passando inosservata. Merito anche dei numerosi gol di bomber Lorenzo Sbarbati che sta dando sicuramente un grande aiuto alla squadra. Momentaneamente ottava in classifica, la formazione rossoblu sta attraversando un buonissimo periodo, dove ha recuperato molti punti soprattutto nelle gare casalinghe e mettendo paura anche alle squadre più blasonate. “Il nostro obiettivo principale ad inizio stagione era quello di mantenere la categoria – parla l’attaccante Lorenzo Sbarbati – Per adesso non pensiamo ai play off, puntiamo a fare bene tutte le partite. Nel percorso iniziale abbiamo incontrato qualche difficoltà, ma siamo riusciti a trovare la giusta quadratura anche attraverso il mercato di riparazione”. Arrivato a nove gol in campionato, punto fisso dell’attacco del Montegiorgio, Sbarbati non si vuole fermare: “Sono contento delle reti che riesco a fare. Per un attaccante è fondamentale trovare con continuità la via del gol e sicuramente vorrò arrivare in doppia cifra. Sono molto contento dell’apporto che riesco a dare alla squadra, riusciamo a vincere grazie alle mie marcature, di conseguenza questo è un fattore che mi stimola a fare sempre meglio”. Nel prossimo match di campionato la formazione fermana affronterà in casa la Recanatese, uno scontro diretto per arrivare in zona play off. Sbarbati è stato per diversi anni tra le fila della Recanatese, squadra per lui molto importante: “Ho passato tre anni a Recanati, con la società e gli altri giocatori mi sono trovato benissimo. Ancora ricevo qualche messaggio dai tifosi della Recanatese, la gente si ricorda di me, cosa che mi fa sicuramente molto piacere. – sulla partita l’attaccante aggiunge – Sarà una gara molto delicata ed equilibrata, la Recanatese è un’ottima squadra. Noi puntiamo alla vittoria, quando si scende in campo a questi livelli non ci si accontenta più, quindi cercheremo di prepararla al meglio”. Arrivati a questo punto del campionato il Montegiorgio ancora non punta molto in alto, anzi cerca sempre di volare basso ed ottenere come prima cosa la salvezza, ma è anche vero che la formazione di mister Paci in casa non concede sconti e la classifica lo dimostra. La sfida tra i fermani e i leopardiani si disputerà sul neutro di Villa San Filippo domenica alle 14.30. 

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS