Sbaffo: “Sciolti e sereni verso i playoff”

Foto U.S. Recanatese

SERIE C – Il leone giallorosso parla verso la sfida di Gubbio

La Recanatese si appresta a scrivere una nuova pagina entusiasmante della propria storia. Giovedì playoff a Gubbio, in appena un anno dalla Serie D alla fase della stagione di Serie C dalla quale uscirà la quarta promozione in serie B. “Questi playoff sono un premio più che meritato per il percorso di crescita che abbiamo fatto – afferma Alessandro Sbaffo -. Un cammino straordinario, partito con la promozione in Serie C e lo Scudetto dilettanti che ancora portiamo sul petto, poi questa nuova stagione che è iniziata in salita e si è chiusa con un decimo posto che al di la delle vicissitudini del Siena ci vedeva inizialmente fuori solo per il quoziente reti. I playoff sono una grande occasione per questo gruppo che è cresciuto molto, sta bene, si è allenato sempre al massimo e credeva nei play off anche nel periodo di stallo in attesa dell’ufficialità. Arriviamo all’appuntamento di Gubbio tranquilli, in una buona condizione generale e con il morale alto. E’ una partita secca, dobbiamo vincere e ci proveremo, contro una squadra molto forte. A differenza dei play out, negli spareggi promozione puoi giocare in modo più sciolto e sereno“.

“Mi piace questo confronto tra due realtà simili, Gubbio e Recanati, città ricche di storia e di tradizione, due borghi incantevoli e due regioni, Marche e Umbria, cosi belle e ospitali. Sul piano calcistico Gubbio e Recanati magari non hanno la tradizione di altre realtà, ma sicuramente hanno lavorato bene e costruito percorsi importanti. I playoff sono una tappa importante, la Recanatese vuole meritarseli giocando una bella partita. Per la città, per i tifosi che ci seguiranno, per i bambini e le famiglie che sono venute allo stadio a sostenerci. Ci tengo molto”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS