Sassoferrato, senti Appolloni: “La vittoria ci carica, abbiamo tutto per evitare l’ultimo posto”

Cristian Apolloni, dg del Sassoferrato Genga

ECCELLENZA – Il dg biancazzurro dopo il successo di Porto d’Ascoli: “Tanti episodi ci hanno penalizzati, è dura ma possiamo riprendere le squadre davanti a noi”

di Claudio Comirato

Il risultato che non ti aspetti matura al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli dove il Sassoferrato Genga passa per 2 a 1. La formazione di Spuri è andata in vantaggio con Carissimi per poi subire la rete del pareggio ad opera di Valentini a pochi minuti dalla fine del primo tempo. Il gol che ha deciso la contesa è arrivato nella ripresa con una conclusione a giro a opera di Piermattei.

Con questa vittoria, la seconda del campionato dopo quella ottenuta a Senigallia, il Sassoferrato Genga si porta a 13 punti in classifica e a sei lunghezze dal San Marco Servigliano, Azzurra Colli e Grottammare. Una situazione di classifica non esaltante, ma la vittoria in casa del Porto d’Ascoli sembra aver dato una bella iniezione di fiducia all’intero ambiente. La conferma arriva nelle parole di Cristian Appolloni, direttore generale del Sassoferrato Genga: “Ho sempre ritenuto che i punti e la posizione in classifica non rispettano appieno il valore di questa squadra. Tanti episodi ci hanno girato contro, basti pensare a quanto accaduto in casa contro l’Urbania, eravamo in vantaggio poi il direttore di gara si è inventato un rigore che non c’era o il gol preso a Fabriano a 5 minuti dal termine dopo aver sprecato una serie di occasioni. Contro il Porto d’Ascoli abbiamo dimostrato di saper soffrire in un momento molto particolare della stagione”.

Cosa cambia per voi dopo questo successo esterno? “La situazione rimane critica ma è anche vero che basta un nulla, un episodio per far cambiare il corso di una stagione. Al momento abbiamo 3 squadre davanti a noi che possono contare su un vantaggio di 6 punti, riprenderle non sarà facile ma abbiamo tutte le carte in regola per tornare in piena corsa ed evitare l’ultimo posto in classifica”. Cosa si aspetta in questa settimana che è appena iniziata in vista della gara interna contro l’Atletico Alma? “La vittoria a Porto d’Ascoli ha caricato l’intero ambiente. Si avverte un clima positivo, questi per noi sono giorni importanti, sono sicuro che lo staff tecnico riuscirà a preparare al meglio questa gara e regalare la prima gioia interna ai nostri tifosi”.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana