Sassoferrato Genga, per la salvezza ecco i gol di Carissimi

Jacopo Carissimi

ECCELLENZA – L’attaccante classe ’98, arrivato dal Tolentino, è già a disposizione di mister Spuri per la sfida di Grottammare

di Claudio Comirato

Novità in casa Sassoferrato Genga. La società ha raggiunto l’accordo con Jacopo Carissimi un attaccante classe 98 proveniente dal Tolentino. Il ragazzo, che a inizio stagione aveva maturato anche un’esperienza in Svizzera, ha già sostenuto il primo allenamento con la squadra.

A confermare l’arrivo di Carissimi è Cristian Appolloni, direttore generale del Sassoferrato Genga: “Dopo una lunga ricerca finalmente abbiamo trovato il giocatore che ci potrebbe dare una mano per raggiungere la salvezza. Stiamo parlando di un attaccante di belle speranze che lo scorso anno, con il Subasio prima e con il Fogliano poi, nei rispettivi campionati di Eccellenza toscana e umbra, è riuscito a mettere a segno una decina di reti. La salvezza è ancora possibile nonostante la squadra al momento si trovi all’ultimo posto in classifica. Purtroppo abbiamo commesso degli errori, un pizzico di sfortuna e come se non bastasse certe scelte arbitrali che in qualche maniera ci hanno penalizzato. Resta il fatto che abbiamo tutte le carte in regola per risalire la classifica, la salvezza è alla nostra portata”.

Il Sassoferrato Genga domani alle 14.30 sarà di scena in quel di Grottammare. Una trasferta piuttosto complicata con il tecnico Sergio Spuri, che scontata la squalifica rimediata contro l’Urbania, potrà tornare a sedersi in panchina. Tra i giocatori tornano disponibili Ruiu, Nucci e Coracci. Nulla da fare invece per Monno e Santamarianova. I sentinati domenica prossima affronteranno in casa l’Anconitana. La gara contro i dorici, da una prima indiscrezione, si potrebbe giocare al comunale di Fabriano con la società del Sassoferrato Genga che in queste ore sta prendendo contatti proprio con l’Anconitana. Prevista anche una prevendita dei biglietti nel capoluogo di regione. Nella giornata di lunedi ci potrebbe essere la conferma ufficiale da parte del Sassoferrato Genga. 

Ti potrebbero interessare

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana