Sangiustese, Possanzini: “Soddisfatto del piglio, nel mercato qualcosa ancora c’è da fare”

ECCELLENZA – Parla anche capitan Iuvalè

La Sangiustese ha battuto di misura la Palmense nell’allenamento congiunto di sabato pomeriggio, concretizzando al meglio una rete del giovane Rotondo a pochi minuti dal termine. Un buon test, contro un avversario ostico, che ha permesso al tecnico Matteo Possanzini di visionare la squadra dopo appena due settimane di preparazione atletica. I rossoblù hanno cercato di imbastire il proprio gioco e di mettere in pratica quei dettami tattici che, lo staff calzaturiero, sta proponendo sin dai primi allenamenti.

Soddisfatto proprio il tecnico, che commenta con lucidità il post Palmense. “Era la prima partita e ci serviva per iniziare a provare in campo alcune soluzioni proposte in allenamento – afferma il tecnico rossoblù – Sono soddisfatto del piglio messo sul rettangolo di gioco e della voglia di fare la partita. Abbiamo tenuto bene per tutti i novanta minuti, trovando nel finale la rete della vittoria. I ragazzi si impegnano e ascoltano e questo è fondamentale. Stiamo lavorando tanto e le gambe sono ancora pesanti, ma contro la Palmense ho visto buoni spunti e tanta determinazione”. La rosa è ancora in costruzione e lo stesso Possanzini ammette che qualcosa potrebbe muoversi nell’immediato futuro. “Qualcosina dovremo ancora fare – chiosa Possanzini – La società sa bene dove dover intervenire e sono fiducioso sull’operato della stessa. Io allenano quello che mi viene messo a disposizione; nel frattempo sono arrivati alcuni ragazzi in prova che stiamo valutando. Nei prossimi giorni sarà tutto più definito”.

Fiducioso anche il capitano Roberto Iuvalè. “Non è stata male come prima uscita – afferma il centrocampista – Abbiamo cercato di tenere sempre il pallino del gioco e di mettere in pratica ciò che il mister ci dice dai primi giorni di raduno. E’ evidente che dobbiamo ancora lavorare tanto, ma era importante mettere minuti nelle gambe e iniziare a mettere in pratica ciò che ci viene chiesto. Sono certo che sapremo toglierci belle soddisfazioni”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana