Sangiustese da infarto: Tolentino ribaltato nel recupero

ECCELLENZA – Monachesi e Del Gobbo fanno esplodere il Comunale

Vittoria in rimonta per la Sangiustese VP che ribalta il Tolentino e conquista i primi tre punti del campionato. Partono forte i cremisi con Balloni che dopo un quarto d’ora trafigge Cardoso con un tiro dalla distanza. Padroni di casa che si svegliano e nel primo tempo trovano le occasioni con Omiccioli e Marini, due conclusioni di poco alte sopra la traversa. La ripresa è tuitta una storia diversa. Illusione del gol dopo cinque minuti con spizzata di testa di Shiba per Monachesi che si incunea in area e serve per Ouedraogo, palla a fil di palo. Al 35′ colossale occasione per Ouedraogo imbeccato a tu per tu con Orsini. Sembra essere il canto del cigno ma qui la squadra di Bolzan inizia il ribaltone. A due minuti dal novantesimo Monachesi con una precisa conclusione buca Orsini e al 95′ è Del Gobbo fa impazzire il Comunale. Pugno di mosche per il Tolentino e grande festa per la Sangiustese VP.

SANGIUSTESE VP – TOLENTINO 2-1

SANGIUSTESE VP (4-3-3): Cardoso; Marini, Salvatelli (44’ st Tombolini), Omiccioli, Sopranzetti, Pigini, Monachesi, Sfasciabasti (20’ st Calcabrini), Shiba (13’ st Lattanzi), Trillini (35’ st Del Gobbo), Ouedraogo. A disposizione: Cingolani, Morresi, Orlietti, Sauchelli, Ferrari. All. Rubén Dario Bolzan.

TOLENTINO (4-2-3-1): Orsini; Balloni, Tomassetti, Mercurio, Mistura, Greco (14’ st Nasic), Frulla, Bracciatelli (19’ st Garbuio), Santirocco (30’ st Mazzieri), Borrelli, Sejfullai (9’ st Salvucci). A disposizione: Monti, Cisternino, Lanza, Storani, Moscati. All: Roberto Buratti.

ARBITRO: Ferdinando Carluccio della sezione di L’Aquila.

RETI: 15’ pt Balloni, 43’ st Monachesi, 50′ st Del Gobbo

NOTE: ospiti in divisa cremisi, pantaloni e calzini neri, locali in divisa bianca con riporti rossoblù, pantaloncini e calzettoni bianchi; corner 5-2; ammoniti Sopranzetti, Marini, Salvucci, Trillini, Greco e Sfasciabasti; recupero 3’ pt, 5’ st.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS