Sangiustese, amarezza per il finale: futuro tutto da decifrare

Patron Tosoni della Sangiustese

ECCELLENZA – Da Col nuovo ds? Tutte le ultime sui rossoblu

La sconfitta maturata domenica scorsa contro il Porto Sant’Elpidio ha lasciato il segno in casa Sangiustese. Patron Tosoni e tutti i suoi collaboratori volevano approdare ai playoff e invece la stagione si è chiusa prima del previsto. Futuro? E’ presto per parlarne ma diverse cose potrebbero essere in pentola. Sicuramente giocare col nome Sangiustese a Montegranaro non è il massimo per un altro anno e così potrebbero aprirsi nuove soluzioni. Negli ultimi giorni qualche timido rumors vedrebbe Tosoni attenzionato da Civitanovese e Valdichienti. Se da un lato un progetto importante in Riviera potrebbe essere costruito insieme a un presidente come Tosoni che nel corso degli anni ha sempre raggiunto ottimi risultati dall’altro il fascino di far tornare insieme Valdichienti e Sangiustese sarebbe bello per ambire a qualcosa di grandissimo.

Nello Viti

Rumors, poco più. Di concreto c’è molto poco e l’ipotesi che Tosoni possa restare a Montegranaro un altro anno col nome Sangiustese non è da buttare via. Allenatore? A Viti è mancato solo l’accesso ai playoff per dire che la stagione è da archiviare positivamente. Nel corso della stagione diverse volte il mister è stato messo in discussione ma alla fine patron Tosoni ha sempre preferito per continuare a dare fiducia. Difficile ad oggi dire cosa prevede il futuro per la panchina rossoblu. Di sicuro sarà fondamentale capire chi sarà il futuro direttore sportivo. Papi prosegue? Più no che si ad oggi. E non è da escludere che possa inserirsi in un nuovo ruolo dirigenziale Emiliano Da Col. Insomma, tanta carne al fuoco ma almeno fino ad inizio prossima settimana difficilmente ci saranno movimenti in casa rossoblu.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana