Sangiorgese beffata da…Cichella junior: prima l’ok poi il dietrofront

IL CASO – Il figlio di Adolfo, storica bandiera nerazzurra, ci ha ripensato: raggiunge il padre-allenatore alla Santegidiese, Eccellenza Abruzzo

Non proseguirà la dinastia dei Cichella a Porto San Giorgio. Stefano Cichella, centrocampista classe ’96, figlio del grande Adolfo – storica bandiera nerazzurra negli anni ’90, quante punizioni messe sotto al set… – ci ha ripensato. Cichella junior aveva infatti trattato con la Sangiorgese Monterubbianese (leggi l’anticipazione) nuova realtà di Promozione. I discorsi erano proseguiti ed il ragazzo ex Angolana si era convinto del progetto dando il suo ok. Un paio di giorno dopo, però, il dietrofront: nessuna firma sul tesseramento.

E qualche ora fa la nuova destinazione a sorpresa. Cichella ha infatti deciso di raggiungere proprio il padre Adolfo, allenatore della Santegidiese nell’Eccellenza Abruzzo. Rimarrà per questo nel massimo campionato regionale abruzzese. “È un grande piacere per me poter indossare la maglia della Santegidiese – ha detto il figlio di Cichella – . La grande stima della società nei miei confronti e un ambiente ambizioso mi hanno convinto nell‘affrontare questa sfida. Siamo pronti per iniziare al meglio questa stagione, con il primo obiettivo di migliorare ciò che di buono è già stato fatto nell’anno precedente”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS