Sangiorgese ancora pari in casa

PRIMA CATEGORIA – Un punto contro il Montottone Grottese

Pareggio interno per la Sangiorgese che impatta con il Montottone Grottese. Prima dell’inizia della partita viene osservato un minuto di silenzio per ricordare le vittime dell’alluvione di Ischia. In campo dal primo minuto il neo acquisto neroazzuro Fabiani, in sostituzione del bomber Vallesi infortunato e presente in tribuna. Primo tempo incolore per entrambe le formazioni: solo un lampo di Marcelli che al 23’ sfiora la rete del vantaggio. Nella ripresa l’altro neoacquisto sangiorgese Fabiani sfiora il gol al 54’ ma al 70’ il giallorosso Polini sfrutta al meglio alcune indecisioni del reparto difensivo e realizza la rete del vantaggio. La Sangiorgese reagisce immediatamente al gol subito con Marcelli che a dieci dalla fine realizza un bellissimo pareggio grazie ad un perfetto cross di Paniconi. Ultima parte del secondo tempo di marca nerazzurra con Marcelli al 83’ che si vede deviato un pericoloso tiro da un difensore giallorosso e con Rapacci al 86’ che di testa di fronte al portiere non riesce ad angolare il pallone. Dopo 6 minuti di recupero termina la partita. La Sangio anche stavolta non riesce a vincere al Comunale, unica vittoria con il Centobuchi. La dirigenza punta al mercato di dicembre per poter inserire le pedine giuste per tornare ad essere protagonista già da sabato prossimo in vista della trasferta ad Offida con la Valtesino.

SANGIORGESE – MONTOTTONE GROTTESE 1-1

SANGIORGESE: Mallozzi, Fares, Rosettani (15’ Ricci), De Carolis (77’ Paniconi), Perticarini, Monaldi, Gabaldi (65′ Oviahin), Chiappini, Fabiani, Marcelli, Ricci (60′ Rapacci). Allenatore: Bugiardini.

MONTOTTONE GROTTESE: Diomedi, De Carolis, Polini (82′ Di Ruscio), Corradini (64′ Capparuccini), Sabatini, Romani, Mastrillo, Fabiani, Traini (84′ Bah),  Croceri (92′ Ledda), Sanniola (66’ Sciarresi). Allenatore: Brancozzi.

ARBITRO: Poli di Ascoli.

RETI: 70’ Polini, 80′ Marcelli.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS