San Severino, ripresa dei versamenti sospesi per il sisma

Entro il 17 giugno vanno versati anche l’acconto Imu e Tasi relativi al 2019

L’ufficio Tributi del Comune di San Severino Marche ricorda che, ai sensi dell’art.48 comma 11 del Decreto Legge 189/2016, le persone fisiche residenti nell’area  “cratere” del terremoto 2016 dovranno versare le somme oggetto di sospensione – vale a dire il saldo riferito all’anno 2016 e l’acconto e il saldo relativo all’anno 2017 – senza applicazione di sanzioni e interessi, entro il 1 giugno 2019, oppure dovranno versare quanto dovuto, mediante rateizzazione fino a un massimo di 120 rate mensili di pari importo, a decorrere dal 1 giugno 2019 dandone opportuna comunicazione allo stesso ufficio Tributi del Comune che è a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento nei giorni di martedì, giovedì e sabato, dalle ore 10 alle ore 13, oppure al numero di telefono 0733 641223.

Entro il 17 giugno, invece, va effettuato il versamento dell’acconto Tasi e dell’acconto Imu 2019 nella misura del cinquanta per cento di quanto complessivamente dovuto. Sul sito istituzionale www.comune.sanseverinomarche.mc.it (sezione Avvisi) vengono specificate aliquote, eventuali detrazioni e riduzioni. Si ricorda che è facoltà del contribuente di provvedere al versamento dell’imposta complessivamente dovuta anche in un’unica soluzione annuale da corrispondere sempre entro il 17 giugno. I versamenti possono essere effettuati tramite modello F24, codice Comune I156.

Si ricorda inoltre che la legge 28/12/2015 n. 208 ha escluso dall’anno 2016 l’applicazione della Tasi sulle abitazioni principali tranne che per quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 e loro pertinenze.

E’ riconosciuta una sola pertinenza per ogni categoria catastale rientrante nei gruppi C/2, C/6 e C/7. Per abitazione principale si intende l’immobile nel quale il possessore e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente.

L’Ufficio Tributi è a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento nei conseguenti orari di ufficio e ai seguenti numeri telefonici: 0733 641223 oppure 0734 641221.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS