Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

San Severino, Notte dei Musei: il 18 maggio visite guidate, mostre, letture e convegni

img

Taglio del nastro alle ore 18.30 al Teatro Feronia

Raccolte d’arte,  monumenti e chiese aperte fino a tarda ora per ospitare visite guidate, esposizioni, spettacoli e mercatini. Sabato 18 maggio torna la Notte dei Musei che, per l’edizione 2019, si riappropria del suo vero significato, ovvero quello di evento unico capace di aprire le porte di musei in orario serale e notturno permettendo un’emozionante ed insolita fruizione del patrimonio artistico a tutti coloro che non riescono a farlo nei consueti orari di visita. “La Nuit européenne des musées” è nata in Francia, infatti, con questo scopo per volontà del Ministère de la Culture et de la Communication. La stessa è stata poi sposata anche dal Mibac e da molte città italiane.

La Città di San Severino Marche, per iniziativa del Comune e della Pro Loco e grazie al coinvolgimento di numerose associazioni settempedane, inaugurerà ufficialmente la rassegna nel pomeriggio con la cerimonia del taglio del nastro, alle ore 18.30, al teatro Feronia. Dopo l’intervento ufficiale del sindaco, Rosa Piermattei, il Consiglio comunale dei Ragazzi saluterà un’edizione ancora una volta ricca di eventi e iniziative.

Sempre al Feronia sono previsti una visita guidata con le miniguide dell’Istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi”, a cura di Costanza Faina alle ore 20, e lo show di Paolo Ruffini, alle ore 21,30 ad ingresso gratuito nell’ambito degli appuntamenti per il 60esimo della fondazione dell’Istituto Tecnico Tecnologico Statale “Eustachio Divini”. L’esibizione di musica e cabaret del conduttore tv, regista e comico italiano, sarà preceduta, nel pomeriggio, da esibizioni ginnico, acrobatiche e musicali.

Sempre nel pomeriggio, ma alle ore 16.30, la Locanda del Castello di Pitino ospiterà l’incontro con la maestra Anna Caltagirone Antinori e la giornalista Paola Ciccioli dal titolo: “La mia “scuoletta” di Pitino”. Alle 20, in piazza Del Popolo, visita ai dipinti di Filippo Bigioli conservati nel palazzo Gentili. Nella chiesa di San Giovanni apertura degli spazi dello “Scrigno della gioia” e mercatino del libro usato mentre nella chiesa di San Rocco visita con le miniguide dell’Istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi”. Nella sede del Palio dei Castelli, in largo Croce Verde, esposizione di costumi storici dell’Associazione Palio dei Castelli “L’Atelier Medievale”. Porte aperte, ovviamente, anche alla Pinacoteca civica “P. Tacchi Venturi” di via Salimbeni anche qui con la visita delle miniguide dell’Istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi”, a partire dalle ore 20. Nello stesso orario visita alla mostra “Per le vie di San Severino: un percorso illustre nella storia della città”. Alle ore 21,30 e alle ore 22,30 visita guidata con guide abilitate. Nella basilica di San Lorenzo in Doliolo, dalle ore 20, vista con le miniguide dell’Istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi”. E, sempre dalla stessa ora, visite guidate anche ai Musei di Borgo Conce a cura di Alberto Vignati e Domenico Ceci. Porte aperte pure al Museo archeologico “G. Moretti” di Castello al Monte. Qui, dalle ore 20, visite con le miniguide dell’Istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi” e animazioni tattili a cura dell’associazione “La storia toccata con mano”. Alle ore 21.30 e alle ore 22.30 visite guidate con guide abilitate. Nella sede di via Cesare Battisti l’associazione “La Tavolozza” presenta una mostra di pitture e sculture. Sempre dalle ore 20 all’Università della Terza Età di via Salimbeni, esposizione degli elaborati di fotografia, pittura e ricamo. In via Garibaldi, invece, dalle ore 18,30 “Mercatino della Notte”. Nella chiesa della Misericordia sarà aperta dalle ore 20 la mostra “Santa Maria del Glorioso, 500 anni di fede” a cura del Centro culturale Andrej Tarkovskij. Nella sagrestia della basilica della chiesa di Santa Maria del Glorioso, dalle ore 20, visita guidata agli ex voto del santuario a cura di Piera Firinaio e Raoul Paciaroni.

In occasione della Notte dei Musei 2019 siti e raccolte d’arte saranno aperti dalle ore 20 alle 24. E’ previsto inoltre un servizio di bus navetta gratuito, dalle ore 20, che collegherà, con partenza da San Domenico, al Castello al Monte e al Glorioso.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere alla Pro Loco ufficio Iat, in piazza Del Popolo, oppure al numero di telefono 0733 638414.



  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar