San Severino, all’ospedale “Eustachio” riorganizzati gli spazi dell’ambulatorio dei vaccini

Nuova visita al cantiere di ristrutturazione del terzo piano dell’ospedale “Bartolomeo Eustachio” da parte del sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, e del direttore dell’Area Vasta 3 dell’Asur Marche, Alessandro Maccioni.

Il sopralluogo, già programmato in precedenza, è servito per verificare il rispetto del cronoprogramma fornito dall’Asur e l’andamento dei lavori di sistemazione delle camere e degli spazi che accoglieranno il nuovo reparto di lungodegenza e cure mediche. Le opere permetteranno di attivare 20 nuovi posti letto ma anche di ospitare le attività di supporto al reparto comprese una palestra e gli spazi per la riabilitazione, studi medici, locali per archivi, le postazioni per gli infermieri, gli ambulatori per le visite e le medicazioni, una sala tv, la mensa e una sala ricreativa. Terminato il rifacimento di impianti e controsoffittature si sta procedendo all’ultimazione della pavimentazione e alla dotazione, nelle varie camere, di letti, mobilio e quanto necessario per avviare l’attività del reparto entro gli inizi di maggio.

Il sindaco e il direttore generale dell’Area Vasta 3 hanno poi fatto visita anche all’ambulatorio per le vaccinazioni, per concordare modifiche nella distribuzione dei locali e la riorganizzazione degli spazi. Durante la visita al “Bartolomeo Eustachio” il sindaco ha incontrato anche il responsabile dell’Unità operativa di Medicina, dottor Giovanni Pierandrei, e il nuovo responsabile dell’Unità operativa semplice dipartimentale di Radiologia, il dottor Maurizio Lucarelli. 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi