San Costanzo, esonerato Baldelli: i nomi in pole per la panchina

PROMOZIONE – Non un dolce dono di Natale per il tecnico più giovane del torneo

Natale amaro per gli allenatori delle ultime due della classe del girone A di Promozione. Dopo la Cagliese, che lunedì ha esonerato Emanuele Pierotti rilevandolo con Mirko Bettelli, identica sorte è toccata a Nicola Baldelli del San Costanzo. Il trainer più giovane della categoria (30 anni compiuti il 7 dicembre) è stato sollevato dall’incarico dopo la pesante sconfitta nello scontro diretto in casa dell’Osimo Stazione, sancita dalla doppietta di Karalliu. L’allarmante situazione in classifica (appena 7 punti in 14 gare, a -6 da Olimpia Marzocca e Cagliese) ha indotto la società biancazzurra, alla prima esperienza assoluta in Promozione, a tentare la svolta.

Baldelli rimarrà comunque nella storia del club per averlo pilotato la scorsa stagione al trionfo in Prima Categoria al termine di un’avvincente volata. Lo scotto del noviziato è stato pagato a caro prezzo dal San Costanzo che ha perso nel mercato di dicembre cinque giocatori: i difensori Piccinetti (al Santa Veneranda) e Santarelli (all’Olimpia Marzocca), i centrocampisti Bernacchia (al Tavernelle) e Mattioli (al Sant’Orso) e l’attaccante Matteo Damiani (alla Maior). L’unico volto nuovo risponde al nome della punta Benvenuti (dal Sant’Orso) che si è aggiunto all’esperto Tommaso Colombaretti (42 anni, una vita trascorsa tra i professionisti), aggregatosi al gruppo a inizio novembre. Il nome del successore di Baldelli sarà svelato entro fine settimana. Tra i candidati figurerebbe Roberto Barattini, reduce dalla breve avventura al Marina in Eccellenza conclusa con l’esonero dopo un mese. Da non trascurare la pista che conduce a Cesare Carletti che ha lasciato un ricordo indelebile al San Costanzo, guidato nel 2020 in Prima Categoria.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS