San Biagio, tutto pronto per riscattare l’annus horribilis

SECONDA CATEGORIA – La squadra di Marinelli ha già iniziato la preparazione

Riscattare l’annus horribilis, riportare entusiasmo, ricreare un nuovo gruppo che dia soddisfazioni prima possibile ma con una chiara visione a medio lungo termine. Con questi presupposti si è riunita ieri al campo sportivo Comunale la Prima squadra del San Biagio. Agli ordini di mister Michele Marinelli e del suo secondo Alessio Diotallevi, i galletti hanno iniziato la delicata e fondamentale fase di preparazione atletica in vista del campionato di Seconda categoria che inizierà il weekend del 24-25 settembre, con debutto però in Coppa Marche già il 10-11 settembre.

Tre settimane dunque per riprendere confidenza con la palla, prepararsi fisicamente ma anche e soprattutto creare le giuste dinamiche di gruppo per trasformarlo prima possibile in “squadra”. “Ho visto un bel clima, giusto mix di giovani in gamba e anziani che non si tirano indietro e lavorano per fare crescere tutti. Non lo so dove arriveremo ma faremo bene” ha commentato a fine allenamento mister Marinelli.

Già definito il calendario delle amichevoli, delle quali vanno confermati luogo e orario di gioco: il 27 agosto partita in casa del Colle 06 di Prima categoria, mercoledì 31 agosto col Porto Potenza di Seconda categoria, sabato 3 settembre con il Real Porto (Seconda), mercoledì 7 settembre a Santa Maria Nuova con la Labor di Prima categoria, il 10 settembre la Coppa Marche (il San Biagio ha richiesto di giocare la prima giornata fuori casa), mercoledì 14 settembre col Montemarciano (Prima categoria), sabato 17 settembre eventuale seconda gara di Coppa o in alternativa amichevole in casa con la Juniores provinciale della Sambiagese appena iscritta al proprio campionato.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana