San Biagio in stato di grazia ma adesso un altro grande scoglio

SECONDA CATEGORIA – Coppa vinta, poker all’ex capolista Fc Osimo nel derby e primo posto da difendere: big match con il Loreto terzo a -3

Il San Biagio (frazione di Osimo) è in stato di grazia! Il trionfo in Coppa Marche, i quattro gol rifilati ai rivali dell’F.C. Osimo ed il relativo sorpasso al primo posto sono risultati ineguagliabili, ora però si troveranno dinnanzi all’ultima fatica d’Ercole: il big match San Biagio-Loreto. È questo l’unico scontro diretto restante nel girone D di Seconda Categoria, a tre gare dal termine del campionato la classifica recita: San Biagio 60, F.C. Osimo 58 e Loreto A.D. 57, un trittico in perenne lotta da ormai tutto il torneo ma un ultimo colpo di coda decisivo potrebbe finalmente decretarne il meritato vincitore. La capolista contro la terza, a 3 lunghezze di distanza e con la seconda pronta ad approfittare di ogni classico scivolone ansioso delle battute finali.

La gara di cartello dei “galletti” andrà in scena domani – sabato- alle ore 14.30 presso lo stadio Comunale di San Biagio, giocare in casa per sugellare la posizione ma soprattutto per scoraggiare gli osimani che se la vedranno soltanto alle 16 contro il Piano San Lazzaro. Attenzione però a fare i conti senza l’oste, quella dei loretani non sarà sicuramente una passeggiata di salute, rialzatisi con un +3 dopo la rimonta subita nella giornata precedente dall’F.C. Osimo, i ragazzi di Bernabei non vorranno affatto sentirsi esclusi ed un exploit sarebbe clamoroso, sia per i punteggi nel tabellone, sia per la possibilità che ognuna delle top 3 abbia domato l’altra. Riguardo ai “senza testa”, non basterà soltanto una paradossale ed incalzante “lavata di capo” per uscire senza strascichi dalla disfatta del derby. Piuttosto ci vorrà tanto coraggio ed umiltà, non essere disfattisti, capire gli errori commessi e specialmente non disunirsi, cosa che è accaduta nell’ultimo poker incassato, dove tre dei quattro gol sono stati subiti dal 89° in poi. Ci si è sciolti al primo caldo ma l’obiettivo sarà giocare con il sangue freddo contro un Piano San Lazzaro salvo con praticamente più palloni da spiaggia che da calcio nel portabagagli. Infine, ecco le ulteriori partite della 28° Giornata della Seconda Categoria Girone D. Ad aprire il turno nella serata di venerdì 19 aprile: GLS Dorica-Atletico Ancona ed Osimo Stazione Five-Europa Calcio Costabianca. Gli incontri restanti del sabato seguente sono: Giovane Offagna-Colle 2006, Villa Musone-Agugiano Polverigi, Nuova Sirolese-Candia Aspio Baraccola, S.A Calcio Castelfidardo-Ankon Dorica.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS