San Benedetto, il consigliere regionale Assenti (FdI): i 18,5 milioni per il porto sono frutto di un lavoro serio e tenace

Il porto di San Benedetto

 

Dall’esponente politico riceviamo e pubblichiamo

“All’Autorità Portuale del Mare Adriatico Centrale sono stati destinati fondi per un importo pari a 156,2 milioni di euro, otto volte superiore rispetto alle briciole riconosciute con la vecchia governance che il PD ha continuato a difendere anche di fronte all’evidenza del fallimento.

Con il nuovo scenario spiccano i 18,5 milioni di euro destinati al Porto di San Benedetto del Tronto che consentiranno la realizzazione di opere importanti che garantiranno lo sviluppo di un’area strategica per la nostra città.
Si tratta di una evidente inversione di marcia rispetto a quanto succedeva in passato con la sistematica sottrazione di risorse a favore dei grandi porti nazionali.

Questo risultato, fondamentale per la programmazione di opere nell’area portuale, è stato il frutto di un tenace lavoro portato avanti dal presidente Acquaroli e dall’assessore Baldelli con i quali sono sempre rimasto in stretto contatto e che mi hanno sempre tenuto aggiornato sulle azioni intraprese per raggiungere l’obiettivo di vedere riconosciuto un sacrosanto diritto che, a causa della noncuranza di chi ci ha preceduto nella passata amministrazione regionale, era stato negato”.

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi