Samb, per Lauro dubbi d’abbondanza a centrocampo

SERIE D – Scimia potrebbe riposare, ci sono Paolini e Bontà: Fabbrini giocherà con la maschera

Sarà l’allenamento di rifinitura di domani mattina al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli a sciogliere gli ultimi dubbi a Maurizio Lauro sulla formazione della Samb da opporre alla Real Monterotondo. L’unica incertezza riguarda il centrocampo. Il tecnico rossoblù potrebbe dare un turno di riposo a Scimia, riproponendo dal primo minuto Bontà. Ma a disposizione ci sono anche Paolini e Bontà. Insomma abbondanza di scelte in mediana viste le conferme del 2005 Toure e Arrigoni. In avanti conferma per Martiniello a segno da tre domeniche consecutive. Fabbrini scenderà in campo con la maschera protettiva a carbonio. Samb-Monterotondo sarà diretta da Di Renzo di Bolzano (Rossini-Melnychuk).

I precedenti. Sono quattro gli incontri ufficiali disputati in casa Samb, tutti nel Campionato Nazionale Dilettanti. Il bilancio complessivo è in perfetto equilibrio con una vittoria per parte e due pareggi, 5 reti realizzate dai rossoblù e 5 segnate dal Monterotondo.
Il primo incontro è del 5 novembre 1995. L’autorete di Gabriele Consorti dopo quattro minuti di gioco decide il match tra la Samb di Di Feliciantonio e la capolista Monterotondo di mister Morrone con i laziali che così si impongono per 1-0. Il 10 novembre dell’anno seguente la prima della classe Samb di Bruno Piccioni, reduce da sei vittorie consecutive, viene bloccata dagli avversari di mister Ricci (1-1 il punteggio). Alla rete nel primo tempo di Mauro Basilico risponde nella ripresa di Cristofari. Anche il 14 settembre 1997 la gara termina in parità. 2-2 il risultato finale. Le squadre si affrontano entrambe da capolista. I rossoblù guidati da Aldo Ammazzalorso passano subito in vantaggio con Landi per subire dopo pochi minuti il pareggio di Benedetti. Al quarto minuto della ripresa i laziali di mister D’Uffizi ribaltano il risultato con Catanzani. Un minuto dopo la Samb rimane in dieci per l’espulsione di Ciarrocchi. Sul finire dell’incontro l’arbitro espelle prima Alessandri del Monterotondo poi Montingelli della Samb. In nove contro dieci i rossoblù agguantano il definitivo pari al terzo minuto di recupero sempre con Landi. Nell’ultimo precedente, 22 ottobre 2000, la Samb di Mei centra la vittoria 2-1 sul Monterotondo di Morrone. Doppio vantaggio con Fermanelli e Contini prima della rete laziale firmata da Bizzarri.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS