Samb, non solo attacco: le idee per il reparto arretrato

SERIE D – Sbaffo-Kerjota sono grandi colpi, si cerca comunque una punta da affiancare a Martiniello. Piace Zini per la difesa e Semprini in porta

La Samb prende anche Sabah Kerjota. Dopo Alessandro Sbaffo ecco ecco un altro grande acquisto del club del Riviera delle Palme. Vittorio Massi e lo staff dirigenziale stanno allestendo un reparto offensivo di grandissimo spessore per la categoria. Sbaffo, Kerjota, Battista, Baldassi sono elementi di prim’ordine per la categoria. Manca ancora il centravanti che potrebbe essere Martiniello la cui riconferma è ad un passo. Ma il diesse Stefano De Angelis è alla ricerca di un attaccante di provata affidabilità che offra a Palladini ampie garanzie per il suo 4-3-3. Alla luce degli arrivi di Sbaffo e Kerjota, lo spazio per Diego Fabbrini è praticamente chiuso. L’ex Lucchese è l’unico dei rossoblù della passata stagione ad avere il contratto anche per la prossima stagione agonistica. In un reparto offensivo del genere Fabbrini faticherebbe a trovare il posto da titolare. Ecco quindi che il diesse De Angelis dovrà trovare una soluzione, a meno che non si opti per una risoluzione consensuale dell’accordo. Messo a posto il reparto avanzato, ora per completare la nuova Samb si dovrà intervenire su centrocampo e difesa. Sulla linea mediana si attende la firma di Luca Guadalupi del Nardò che si giocherà il posto di play maker con il basco Julen Bernaola. Ad un passo dalla riconferma anche Simone Paolini così come per l’under 2005 Moussa Toure. Per il reparto arretrato salgono le quotazioni del centrale Alessio Zini del Tau Altopascio. Ed infine ecco il portiere. L’intenzione di Palladini è quella di schierare un estremo difensore under. Per il 2006 Tommaso Orsini ex Tolentino è fatta, ma circola il nome anche del 2004 Emanuele Semprini da tre stagioni titolare in D con il Trastevere.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS