Samb, grandi manovre in atto: possibili nuovi soci e ristrutturazione societaria

Il presidente della Samb Massi

SERIE D – Il club comincia a ragionare in vista del futuro

Ristrutturazione dell’organigramma societario, ma soprattutto il potenziamento della base societaria. Se si vuole puntare in alto e soprattutto avere un futuro nel mondo del calcio che non si limiti a due, tre anni è fondamentale che nella Samb anche nuovi soci affianchino il presidente Vittorio Massi. E nelle ultime ore il nome più gettonato è quello dell’ex patron del Teramo Luciano Campitelli. Ma girano anche altre voci che indicano come potenziali soci del club del Riviera delle Palme almeno un altro paio di imprenditori anche loro di fuori regione del ramo edilizio.
C’è stato un primo incontro tra Massi e Campitelli a L’Aquila nel corso del match tra rossoblù e abruzzesi con l’imprenditore abruzzese, oggi sponsor del Pineto, che anche in tempi non sospetti, ha sempre manifestato una certa simpatia per la Samb. Massi, comunque, non chiude nemmeno la porta a Luigi Rapullino, main sponsor con Sideralba del club rossoblù. Insomma c’è tanta carne al fuoco. L’importante è arrivare alla quadra in tempi ristretti per permettere così di preparare al meglio la prossima stagione agonistica. Quella del definitivo rilancio. La Samb, inoltre, è alla ricerca di figure da inserire nella struttura societaria. A partire dal direttore generale. Il nome di Luca Faccioli, ex diggi rossoblù ai tempi di Renzi, è sempre il più gettonato anche se al momento sta perdendo quota. La conferma del diesse Stefano De Angelis, a meno di clamorosi colpi di scena o di offerte da club professionistici, sembra essere scontata. Si è poi alla ricerca di un addetto stampa anche perché il rapporto con gli organi di informazione deve essere gestito in tutt’altro modo rispetto a quest’anno. Insomma si sta lavorando per costruire una società più professionale e più solida. Un’ottima notizia che fa, però, da contro altare alla deludente stagione calcistica che si chiuderà domenica prossima con la trasferta di Senigallia. Poi i play off da quarti o terzi in classifica. Tutto dipenderà dai risultati degli ultimi novanta minuti della regular season.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS