Samb, esordio amaro

Mister Montero della Samb

SERIE C – I rossoblu sconfitti 2 a 0 sul campo del Carpi

Inizio di campionato subito in salita per la Sambenedettese, che cade a Carpi dove l’uomo in meno condiziona una gara inizialmente combattuta. Dopo una buona partenza dei padroni di casa, gli uomini di Montero si fanno vedere in area con Maxi Lopez, la sua conclusione rimpallata termina sul fondo. Episodio chiave al 23′: bell’azione del Carpi, un tacco libera Giovannini poi D’Ambrosio lo ferma irregolarmente al limite dell’area; l’arbitro fischia ed estrae il rosso. Piove sul bagnato per la Samb, passano dieci minuti e Fofana serve perfettamente Carletti, l’attaccante è freddo davanti a Nobile e firma l’1 a 0.

Sfiora il raddoppio in apertura di ripresa il Carpi, sul calcio d’angolo di Maurizi, Venturi trova la pronta risposta di Nobile. La Samb cerca di scuotersi ma i padroni di casa la chiudono: Giovannini mette al centro da sinistra, Nobile respinge, si innesca una mischia e Carletti mette in porta per la doppietta personale. Nel finale la Samb ci prova ancora, Lescano di testa su cross da sinistra sfiora il goal del 2 a 1, poi più nulla, i rossoblu devono arrendersi alla sconfitta.

CARPI – SAMBENEDETTESE 2-0

CARPI: Rossini, Danovaro (67′ Martorelli), Varoli, Sabotic, Lomolino, Fofana, Bellini, Venturi, Giovannini (82′ Marcellusi), Carletti, Maurizi. All: Coraggio (Pochesci squalificato).

SAMBENEDETTESE: Nobile, D’Ambrosio, Cristini, Enrici, Liporace (60′ Goicoechea), Scrugli, Rocchi, Angiulli, Masini (60′ Lescano), Maxi Lopez, Nocciolini (71′ Chacon). All: Montero.

Arbitro:  Marcenaro di Genova.

Assistenti: Buonocore di Marsala, Pragliola di Terni.

Espulsi: 23′ D’Ambrosio.

Reti: 32′ e 70′ Carletti.