Samb, entusiasmo alle stelle: tutti i numeri e le ultime sulla squadra

Samb-Tivoli ha fatto registrare con i suoi 6.030 spettatori l’ottavo pubblico più numeroso tra Serie B, C e D. La top ten è guidata da Catania-Picerno (Serie C girone C) con 17.046 spettatori con il club del Riviera delle Palme che è sopravanzato in classifica da Ascoli-Palermo al sesto posto (6.806) e Avellino-Foggia (6.223) ma stiamo parlando di categorie superiori alla quarta serie nazionale. Numeri che stanno a testimoniare il rinnovato entusiasmo che si respira in città dopo due anni in cui la disaffezione della tifoseria è stata evidente.

Anche l’hinterland rivierasco ha risposto all’appello con gruppi di tifosi provenienti da Montefiore dell’Aso, Castignano, Pagliare del Tronto e zone limitrofe ma anche del fermano come Porto Sant’Elpidio. Insomma la gestione Massi ha ricreato lo spirito dei tempi migliori. E continua anche la campagna abbonamenti con chiusura sabato 30 settembre alla vigilia della seconda sfida casalinga contro il Fano.

Si riparte dalle già 3.357 tessere sottoscritte. La disponibilità riguarda solo la tribuna est mare e la tribuna centrale, mentre gli abbonamenti della curva nord sono esauriti. Per questo settore sono disponibili solo 600 biglietti per le gare casalinghe acquistabili online o al botteghino quando saranno messi in vendita.

Intanto la tifoseria sta già preparando la trasferta di Avezzano. Da domani pomeriggio scatta anche la prevendita dei 600 tagliandi messi a disposizione della tifoseria rossoblù per la trasferta di domenica ad Avezzano (fischio d’inizio alle ore 15). Biglietti al prezzo di 8 euro (più diritti di prevendita), acquistabili alla Tabaccheria L’Isola del Tesoro o sul sito www.go2.it: la vendita sarà attiva fino alle 19 di sabato 23 settembre. Domenica il botteghino ospite dello stadio Dei Marsi rimarrà chiuso. Non sono previsti tagliandi ridotti per le Over 65, donne, Under 18 e 12.

L’unica nota stonata, per usare un eufemismo, sono le condizioni del terreno di gioco del Riviera delle Palme. Il manto erboso domenica scora era in condizioni disastrate, peggiori di quelle viste nella gara di Coppa Italia con l’Atletico Ascoli. I ventidue in campo hanno fatto fatica a reggersi in piedi ed anche il pallone non aveva rimbalzi regolari. E ieri sono iniziati i lavori della ditta Arte Verde di Colli del Tronto che ha come obiettivo quello di ripristinare il manto erboso, trascurato dalla fine del campionato e messo a dura prova, poi, dalla nazionale di rugby nel test match del 19 agosto con la Romania. Fino a domenica 1 ottobre c’è un po’ tempo per renderlo almeno decente e più praticabile.

Squadra. Questo pomeriggio i rossoblù hanno ripreso ad allenarsi al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli. Tutti i rossoblù sono a disposizione di mister Lauro, anche Simone Paolini dopo l’esordio, anche per pochi minuti, nel match di domenica scorsa contro il Tivoli.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS