Samb, dalla grande festa al ritorno degli incubi: cinque anni fa la risalita in Lega Pro

CALCIO AMARCORD – Il 10 aprile 2016 è una data ben impressa nei cuori rossoblu

di Giuseppe Marzetti

Dalla drammatica situazione di oggi al famoso 10 aprile 2016 dal quale sembra passata una vita. Esattamente 5 anni fa, infatti, la Sambenedettese tornava in Lega Pro dopo 7 anni di attesa davanti alla splendida cornice del Riviera delle Palme: corteo di tifosi fino allo stadio e 7000 cuori rossoblù impazziti di gioia per un trionfo attesissimo.

Quel giorno i ragazzi di mister Palladini battevano 2-1 la Jesina chiudendo i conti nel migliore dei modi, anche se con la sconfitta del Fano a Campobasso il club del presidente Fedeli avrebbe ugualmente centrato la promozione. Il diciassettesimo gol stagionale di Mario Titone al 16’ veniva subito pareggiato da Frulla (19’), ma al 43′ ci pensava bomber Sorrentino a segnare la rete decisiva per far scattare la grande festa.

La Sambenedettese tornava tra i professionisti 2498 giorni dopo l’ultima volta e in città esplodeva un vero e proprio delirio rossoblù fino a notte fonda. Ricordi bellissimi, che hanno portato un minimo di entusiasmo nella testa di un popolo che in queste settimane sta rivivendo ancora una volta gli incubi del passato.

error: Contenuto protetto !!