Samb che sfoglia la margherita: Alessandrini, De Patre e gli altri nomi

SERIE D – Chi sarà il nuovo allenatore dei rossoblù?

La dirigenza della Samb sfoglia la margherita per trovare il tecnico che possa prendere il posto dell’esonerato Lauro. Al momento non trapela nulla dalla stanza dei bottoni rossoblù con il ds De Angelis e il consulente Fanesi alla ricerca dell’uomo giusto che in primo luogo dovrà ricompattare lo spogliatoio e poi la carica giusta per affrontare al massimo queste ultimi nove giornate di campionato. Per continuare a sperare in una ancora possibile promozione in Serie C che ad oggi sembra essere compromessa con il Campobasso distante quattro punti.

Ed allora ecco l’identikit del possibile nuovo allenatore della Samb. Arrivati a questo è necessario un tecnico esperto che abbia già seguito la Samb e che conosca, quindi, i calciatori. Il nome più gettonato è quello di Augusto Gentilini. Lo scorso anno salvò la Triestina in C. La vecchia dirigenza giuliana gli ha rinnovato il contratto e quindi deve svincolarsi prima di sedersi in qualche panchina. Ma i matrimoni si fanno in due ed al momento sembra che nessuno della società abbia contattato Gentilini.

L’unico con cui la Samb avrebbe parlato è Tiziano De Patre. L’ex centrocampista rossoblù dei primi anni novanta, nella passata stagione al Notaresco, ieri era al Riviera delle Palme ad osservare per il Sassuolo i 2005 Zoboletti e Toure. Con la società emiliana è inquadrato come collaboratore tecnico e non può muoversi perché avrebbe dovuto rescindere il contratto entro il 2023.

Altro nome di allenatore di esperienza è quello di Marco Alessandrini, profondo esperto della serie D. Ma anche in questo non risulta che la dirigenza della Samb lo abbia contattato. E poi si parla di una possibile soluzione interna. E cioè affidare la panchina ad Andrea Arrigoni, play maker di 35 anni, affiancato da un allenatore in possesso del patentino di terza categoria.

Insomma diverse le ipotesi in ballo con la dirigenza che con ogni probabilità, svelerà le sue carte nelle prossime ore o al massimo domani mattina. Nel pomeriggio, infatti la Samb riprenderà la preparazione in vista della trasferta di Termoli ed è cosa buona e giusta che a dirigere l’allenamento sia il nuovo tecnico.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS