Samb, cambio di scelte in difesa: derby per confermarsi

Mister Lauro della Samb

SERIE D – Pezzola per l’infortunato Sbardella, poi scelte confermate per Lauro

Vincere per confermare tutto ciò che di buono si è visto nelle prime tre giornate di campionato. Questo l’imprimatur della Samb in vista del match con il Fano. Il pareggio di Avezzano, soprattutto per il modo in cui è arrivato, ha lasciato l’amaro in bocca a Sirri e compagni che ora puntano a rifarsi con i granata. Lauro dovrà fare a meno di Sbardella, infortunatosi domenica scorsa, ed al suo posto ci sarà Pezzola. Per il resto sarà confermato il 4-2-3-1 che in queste prime gare di campionato sta dando buoni frutti. Uno schema tattico che in fase difensiva si trasforma in 4-4-2 ma che in fase propositiva diventa devastante con le accelerazioni sulle fasce di Cardoni e Battista. Sarà Alessandro a fungere da trait d’union in avanti con Tomassini. La cerniera di centrocampo sarà formata da Barberini e Arrigoni con Zoboletti, Sirri, Pezzola e Arrigoni davanti a Coco.

In casa Samb c’è un ex Fano. Si tratta di Simone Paolini che ha vestito la maglia granata per due stagioni: 2019-2020 e 2020-2021 totalizzando complessivamente 55 presenze e realizzando due gol. Paolini sta recuperando la migliore condizione e partirà dalla panchina. In casa Fano ecco invece il portiere Guido Guerrieri e l’attaccante Ettore Padovani. Entrambi però non scenderanno in campo contro la Samb. L’estremo difensore romano, in uno scontro in allenamento, ha riportato la frattura scomposta dello zigomo ed al suo posto ci dovrebbe essere l’under Filippo Bellucci. Anche Padovani è out. Mister Scorsini potrà contare sul centrocampista Samuel Cannavaro e su nuovo arrivo in attacco. Si tratta della punta classe 2003 Mattia Cardinali dalla Fermana. Samb-Fano sarà diretta da Antonio Liotta di Castellamare di Stabia (Palumbi-Palazzo). Il fischietto campano non vanta alcun precedente con la formazione rossoblù ma ha diretto i granata nella stagione 2021-2022 quando superatono per 2-1 il Porto d’Ascoli.

Tifosi. Saranno circa seimila i supporters rossoblù che saranno presenti al Riviera delle Palme per il match con il Fano. I numeri sono eloquenti. 3.650 gli abbonamenti sottoscritti (la campagna tesseramenti chiude oggi alle ore 18) mentre al momento sono stati acquistati oltre 1.500 biglietti. Da domani mattina alle 12 saranno aperti i botteghini del Riviera delle Plame. Il costo dei biglietti sarà maggiorato di due euro su ogni tipologia di tagliando, ad eccezione di quelli previsti per gli under 12 che rimane sempre a 1,50 euro. A disposizione ci sono solo quelli di tribuna est mare (15 euro intero, 10 ridotto) e di tribuna centrale (25 euro intero, 15 ridotto. Per ridotto si intendono gli over 65, le donne e gli under 18. Chi assisterà al match con il Fano troverà il terreno di gioco del Riviera delle Palme in condizioni migliori di quelle della gara di esordio con il Tivoli. I lavori effettuati dalla ditta Arte Verde di Colli del Tronto stanno iniziando a dare i suoi frutti.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS