Samb, cambia il mercato delle punte post beffa Sbaffo: soldi risparmiati e un paio di colpi

SERIE D – L’ex Ancona Moretti è sempre un candidato, no a Fall che si era riproposto, Senigagliesi torna sul fornello

Nuove ipotesi per il reparto avanzato rossoblù. Il presidente Massi e il diesse De Angelis non hanno preso bene la decisione di Sbaffo di dire no alla Samb, ma sicuramente con i soldi risparmiati per il Re Leone, il club del Riviera delle Palme può orientarsi su un altro attaccante più giovane e sicuramente più convinto ad indossare la maglia della Samb. Senza Sbaffo saranno due gli attaccanti da cercare sul mercato e da prendere.

Uno è Federico Moretti che martedì scorso si è svincolato dall’Ancona e che potrebbe accordarsi con De Angelis sin da subito. L’ex punta dorica viene, però, da una stagione deludente. Zero reti tra Brindisi ed Ancona in C e quindi avrà tanta voglia di riscattarsi. La trattativa sarebbe a buon punto e sembra che ci sarebbero tutte le condizioni per chiudere l’operazione. L’aspetto motivazionale conta molto in Serie D anche se in questa categoria chi ha in squadra un bomber da doppia cifra parte sempre con un piccolo vantaggio rispetto alle altre. Anche l’ex Ameth Fall si era riproposto ma la sua candidatura è caduta nel vuoto.

L’obiettivo, quindi, di Massi e De Angelis è quello di trovare un attaccante prolifico oltre a Moretti che garantisca un adeguato numero di reti. I soldi risparmiati per Sbaffo, si parlava di un ingaggio a tre cifre, potranno essere utilizzati per altri acquisti importante per il reparto avanzato. Ed in tal senso potrebbe prendere corpo la conferma di Luca Senigagliesi, nonostante la presenza in organico di Diego Fabbrini. L’ex Recanatese ha disputato una positiva stagione nonostante un problema fisico che si è portato dietro dal suo arrivo in Riviera. Il fatto, comunque, di avere in organico Sabah Kerjota è già un dato di fatto estremamente importante. L’attaccante ex Vigor Senigallia garantisce qualità e quantità ed ha solo 23 anni. Un prospetto di rilievo anche per il futuro.

Si è sempre in attesa che si riattivi il portale telematico del Dipartimento interregionale che permette alle società di Serie D di potere effettuare i tesseramenti. La Samb deve ratificare quelli del difensore Alessio Zini nella passata stagione al Tau Altopascio e del centrocampista Luca Guadalupi ex Nardò che sostituirà Arrigoni che non è stato confermato. Ed ancora gli ingaggi del portiere del 2004 Emanuele Semprini e degli altri under Milone, Lanza, Tataranni ed il ritorno in rossoblù di Orfano nella prima parte di stagione alla Samb per poi passare a gennaio al Team Altamura.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS