Sacchi neri, calcinacci e tubature: discarica abusiva lungo via San Arco

Il materiale probabilmente è stato scaricato da una ditta edile

Alcuni sacchi di colore nero, calcinacci, tubature e, come se non bastasse, dei tubi in plastica e pezzi di grondaia. Ecco cosa è stato abbandonato a Montemarciano, in via San Arco, la strada che da via Honorati prosegue in direzione del ponte dell’Autostrada A14.

 

Il materiale molto probabilmente proviene da un vicino cantiere ed è stato abbandonato, secondo alcune persone, da una ditta edile arrivata sul posto con un mezzo simile ad un furgone. Una discarica abusiva che in tanti chiedono di rimuovere ma sopratutto di controllare se all’interno di questi sacchi ci siano degli indizi che possono far risalire ai responsabili di questo gesto poco rispettoso nei confronti dell’ambiente e dell’intera collettività.

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi