Ruzzier sempre decisivo, Mazzocca salvato dalla traversa

Le pagelle di Corridonia-Rapagnano

Corridonia

Piergiacomi 6 battuto dal dischetto da Polozzi dopo tre minuti, il Rapagnano poi procura qualche spavento, ma senza impegnarlo davvero, a venti minuti dalla fine esce per dar modo al tecnico di inserire Galdenzi in avanti (72’Mazzocca 6 ingresso fortunato per il portiere classe 2005, la sua squadra trova il 2-1 due minuti dopo e a cinque dal termine la sua porta viene salvata dalla traversa)

Marinelli 6 si mostra un po’ arrendevole e titubante dietro sulla corsia di destra dove spesso deve rincorrere Scriboni, si fa preferire quando spinge trovando il modo di indirizzare in area diversi cross, si sposta a sinistra nella ripresa restando più guardingo

Mariani 6 spinge tanto a sinistra dove col passare dei minuti aiuta a far traballare sempre più la difesa ospite, cambia fascia il secondo tempo rimanendo anche lui più accorto

Cesca 6,5 prova a dare ordine e organizzazione alla manovra in mezzo al campo anche se le condizioni non ottimali del Martini non favoriscono il palleggio per vie centrali

Romagnoli 6,5 si prende cura di Polozzi che nel primo tempo crea diversi grattacapi, limitandolo con maggior efficacia nella ripresa

Del Moro 6,5 anche lui va incontro agli stessi problemi di Romagnoli soprattutto nela prima frazione trovando qualche difficoltà in più nel contenerlo, ma a inizio ripresa realizza da distanza ravvicinata l’1-1 con istinto da attaccante e anche nel contenere le offensive ospiti appare molto più sicuro e deciso (76’ Borioni sv)

Marcelletti 6,5 poco visibile nelle battute iniziali cresce provando più volte a sgommare via con alcune belle accelerazioni, che creano difficoltà ai difensori ospiti (72’ Galdenzi 6 il suo ingresso disorienta la difesa avversaria che prima di riorganizzarsi si ritrova sotto nel punteggio)

Bigoni 6 al rientro dopo il lungo stop per il grave infortunio, fa il suo sulla mediana, ma ovviamente non ha ancora il ritmo e la tenuta atletica per restare in campo novanta minuti (60’ Piccinini 6,5 contrasta senza paura in mediana facendosi apprezzare anche per qualche buona intuizione in impostazione)

Ogievba 5,5 duella di fisico e con grinta tra i due centrali avversari che però non gli concedono spazi per colpire nel primo tempo, la palla buona gli capita a inizio ripresa, ma la sciupa calciando a lato, poi torna al suo lavoro prima di uscire un po’ contrariato (65’Monti 7 il suo ingresso dà una bella scossa perché riesce in più di una occasione ad accelerare, da una sua iniziativa nasce il go, del 2-1)

Ruzzier 7 trova il gol che decide la gara grazie a una deviazione che premia il generoso movimento su tutto il fronte offensivo alla ricerca dell’idea giusta per scardinare la difesa ospite

Cornero 6,5 si intende bene con Ruzzier con il quale riesce a dare pochi punti di riferimento, ma predilige attaccare da sinistra dove trova il modo di passare più volte, ma intorno all’ora di gioco non concretizza una buona occasione per il 2-1

All. – Fondati 7 la squadra va sotto praticamente al calcio d’inizio, ma dopo essersi ripresa inizia a macinare gioco, mandano nel finale di prima frazione in chiaro affanno la retroguardia avversaria senza però trovare il gol che arriva in apertura di ripresa. Con una mossa coraggiosa prova a fare bottino pieno e viene premiato due minuti dopo dal gol che vale tre punti

**********

Rapagnano

Innamorati 6,5 attento e concentrato anche se il lavoro non è troppo impegnativo, si inchina solo alla stoccata ravvicinata di Del Moro e spiazzato dalla deviazione di Sako sul tiro di Ruzzier

Keci 5,5 prova con impegno a frenare la vivacità di Cornero che però da quel lato gli scappa troppo spesso, non va molto meglio neanche quando in quella zona capitano altri avversari

Sako 6 chiude sempre con puntualità su Ogievba a cui lascia davvero pochi palloni nel primo tempo nella ripresa è più in difficoltà quando sono in tanti ad alternarsi in mezzo, ma se la cava prima della sfortunata deviazione che beffa Innamorati

Rapacci 6,5 insieme a Sako controlla con attenzione Ogievba e gli altri attaccanti di casa, ma chiude in affanno e a inizio ripresa è costretto ad alzare bandiera bianca (48’ Funari 5,5 neanche il tempo di prendere le misure e il Corridonia pareggia, si trova a dover fronteggiare il momento più difficile per la sua squadra che alla fine soccombe)

Bitti 6 nel primo tempo argina bene le offensive dei padroni di casa a cui non concede quasi mai il fondo per il cross, incontra qualche difficoltà in più nella ripresa quando dopo il pari ha meno copertura

Di Donato 6 contrasta con grinta sui portatori di palla avversari facendo anche ripartire con precisione l’azione della sua squadra (72’ Ciucani sv)

Iommetti 6 scherma la difesa con grinta e dedizione, ma con il passare dei minuti il continuo movimento degli avanti di casa gli creano crescente affanno

Corradini 5,5 bravo nel rilanciare l’azione della squadra creando un bell’asse con Scriboni nel primo tempo, nella ripresa perde le distanze sia in ripiegamento che quando c’è da impostare

Macchini 6 si accende molto a intermittenza, ma quando parte crea sempre problemi, riesce a farsi vedere soprattutto nel finale dopo il 2-1, sfortunato quando coglie la traversa su punizione a cinque minuti dalla fine

Polozzi 6 trasforma con freddezza il penalty dopo tre minuti, ma poi non è altrettanto cinico nelle altre occasioni che gli capitano per poter chiudere il match

Scriboni 6 nel primo tempo sguscia via spesso alla guardia della difesa di casa che deve impegnarsi molto per contenere le sue iniziative, nella ripresa però cala molto

All. – Garagliano 6,5 imposta bene tatticamente la squadra che passa in vantaggio e tiene a lungo lontani i pericoli a Innamorati riuscendo anche a orchestrare dei contropiedi che fruttano occasioni che però andrebbero poi finalizzate meglio, altrimenti si perdono per strada punti decisivi per raggiungere l’obiettivo salvezza

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS