Ruggito Sangiorgese, tre punti con la Pinturetta

Suwareh in gol con la maglia della Sangiorgese

PRIMA CATEGORIA – I ragazzi di Buratti vincono soffrendo 3 a 2 e ritornano in zona play off

Si apre bene il 2020 per i ragazzi di Buratti che sul neutro di Petritoli battono 3-2 la Pinturetta. Dopo appena 4 minuti Greco la sblocca con un gran colpo di testa su azione da corner, la Pinturetta reagisce e arriva presto al pari su schema da calcio piazzato che sorprende la difesa nerazzurra benché schierata. Il primo tempo scorre via senza particolari sussulti, se si esclude una situazione in mischia in area per entrambe le squadre. L’1-1 sarebbe stato il risultato più giusto se non fosse arrivato in extremis il gol in mischia di Perrella a sfruttare l’ennesima palla inattiva. 2-1 per gli ospiti e squadre a riflettere negli spogliatoi.

La Sangiorgese si scuote e rientra in campo con spirito feroce e mettendo in mostra una manovra fluida. Al 10′ arriva il meritato pareggio con il primo gol in nerazzurro di Suwareh che con opportunismo sfrutta una gran giocata dalla destra di Amadike entrato al posto di Raccichini. La Sangio insiste alla ricerca della vittoria, palesando un’ottima condizione fisica, un plauso a mister Buratti e al giovane e valido preparatore atletico Daniele Fazzini. La Pinturetta soffre e si chiude, ma al 32′ capitola quando Pashko sul secondo palo si catapulta su un pallone lanciato dalla destra, insaccando di testa il gol vittoria, secondo in campionato per il giovane ucraino, gol valsi 6 punti. La Sangio ha poi difeso con ordine la bella vittoria che fa riagganciare la zona playoff e da entusiasmo in vista della trasferta prossima in casa della Cluentina. Alla fine abbraccio ideale con i tifosi giunti numerosi anche al Comunale di Petritoli.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana