Macerata, rubò in un bar la cassettina per gli aiuti a una malata di Sla: identificato e denunciato

Si tratta di un pregiudicato 40enne italiano

Un 40enne italiano a fine gennaio ha rubato un contenitore utilizzato per la raccolta fondi per una ragazza maceratese gravemente malata di sclerosi laterale amiotrofica, poggiato sul bancone di un bar del centro di Macerata, a ridosso della cassa. La Squadra Mobile della Polizia di Civitanova è riuscita a rintracciarlo e denunciarlo per furto con destrezza nell’attività commerciale.

La proprietaria dell’attività si è accorta in un secondo momento del furto ed ha chiamato la Polizia. Grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza interno all’esercizio commerciale, gli agenti hanno individuato il malvivente che, con abile mossa, approfittando della distrazione dei dipendenti intenti a servire i clienti del bar, ha afferrato il contenitore infilandoselo nel giubbotto ed è uscito dal locale come se nulla fosse successo.

Il ladro è un 40enne italiano disoccupato, già noto alle forze dell’ordine per numerose condanne per reati contro il patrimonio e contro la persona. La polizia lo ha denunciato per il furto con destrezza.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS