Ruba portamonete in un negozio poi va al bar: denunciato 43enne

Su di lui divieto di ritorno nel comune di Macerata

Nel pomeriggio di ieri (27 giugno) la Volante è intervenuta presso un negozio lungo Corso Cairoli su richiesta della titolare. La negoziante ha riferito ai poliziotti che un uomo, dopo essere entrato in negozio, si era impossessato di un portamonete in pelle esposto in vetrina per poi scappare velocemente senza lasciare traccia.

Sulla base della descrizione fisica fatta dalla titolare del negozio e la visione delle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza, è stata subito diramata la nota di ricerche e nell’arco di pochi minuti il soggetto, un 43enne residente in provincia, già noto alle Forze dell’Ordine per i suoi trascorsi, è stato rintracciato all’interno di un bar sito nelle vicinanze. Vistosi scoperto, l’uomo ha consegnato spontaneamente ai poliziotti il portamonete rubato poco prima, oggetto che veniva immediatamente restituito alla negoziante.
L’uomo è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Macerata per il reato di furto aggravato e poiché inosservante alla misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Macerata disposto dal Questore di Macerata il 30 maggio scorso.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia