Ruba il portafogli a un collega e dà la colpa a un altro: denunciato un 20enne

I due lavoravano insieme in una ditta di San Severino. Il giovane ha provato ad incolpare un altro operaio ma è stato smascherato

Una denuncia a piede libero per furto aggravato, utilizzo carte di credito e diffamazione. Nei giorni scorsi a Tolentino, i militari della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà un giovane cittadino di 20 anni, residente in provincia di Macerata, disoccupato, pregiudicato.

Dalle indagini i militari sono riusciti a trovare conferma del furto della carta di credito ai danni di un giovane cittadino straniero, residente in un’altra provincia marchigiana ma impiegato come operaio nel territorio maceratese. I due lavoravano insieme in una ditta di San Severino. Il giovane ladro, lo scorso giugno, prima di essere licenziato è riuscito a sottrarre la carta di credito ed effettuare acquisti in varie attività commerciali, spendendo 1.169 euro.

Una volta scoperto, il 20enne ha provato a diffamare un altro ex collega, suo coetaneo. Quest’ultimo, appurata la sua estraneità ai fatti, ha denunciato il vero colpevole.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia