Romba l’Atletico Ascoli, batte anche il Marina

ECCELLENZA – Tre a zero netto per i bianconeri alla terza vittoria consecutiva

L’Atletico Ascoli conferma l’ottimo momento di forma ed espugna il Comunale di Marina di Montemarciano battendo con un netto 3-0 i biancazzuri di casa. Risultato severo per i ragazzi di Mariani che dopo aver disputato un ottimo primo tempo, nella ripresa hanno subito l’aggressività degli ospiti e dopo il doppio svantaggio ha provato in tutti i modi a riaprire la gara sbattendo però contro l’organizzata retroguardia arancionera che non ha lasciato varchi ai ragazzi di Mariani che nel finale hanno arrotondato il punteggio con Mariani.

Avvio vivace e combattuto con la prima occasione per gli ospiti al 12’ con Vecchiarello che dopo essersi incuneato in area ha liberato il sinistro scheggiando l’incrocio dei pali. Il rischio non spaventa la formazione di casa che si rende pericolosa al 24’ con il bel diagonale di Lazzarini, ben imbeccato da Costantini, Albertini si supera e in tuffo evita il gol. Nel finale della prima frazione l’Atletico prova a spingere, ma la difesa di casa si difende con ordine rischiando poco.

In avvio di ripresa gli ospiti partono con slancio affacciandosi in avanti già al primo con Vecchiarello, ma anche in questo caso la difesa di casa si salva. Cinque minuti dopo la svolta del match: su un pallone sostanzialmente innocuo rilanciato in avanti dagli ospiti, il portiere di casa Mancini scivola nei pressi del lato corto dell’area, Capponi in agguato gli ruba tempo e palla e poi cade nel contrasto con l’estremo difensore biancazzurro. Per Branzoni non ci sono dubbi e comanda la massima punizione. Dagli 11 metri Galli realizza con destro secco e preciso che non lascia scampo a Mancini. I ragazzi di Mariani accusano il colpo l’Atletico capisce che è un buon momento e insiste trovando il raddoppio in maniera un po’ rocambolesca al 12’ ancora su una bella iniziativa di Vecchiarello dalla sinistra, pallone all’indietro verso il limite dell’area dove arriva Galli che col sinistro colpisce sporco, il pallone si impenna e la parabola beffarda termina la sua corsa sotto la traversa per il 2-0. Mariani prova a scuotere i suoi frastornati dal doppio svantaggio, cambiando anche modulo, ma la retroguardia di Giandomenico resta attenta e ordinata lasciando pochi spazi al Marina che tenta generosamente di rientrare in partita e con Rossetti intorno al 70’ reclama per una caduta in area su cui Branzoni lascia correre.

Costantini ci prova su punizione all’85’ mandando alto, poi prima del 90’ è Mariani che in contropiede firma la terza rete dell’Atletico che nei 6 minuti di recupero accordati dal direttore di gara resta accorto e al triplice fischio finale festeggia per i 3 punti che consolidano la posizione nella griglia play-off della formazione ascolana.

MARINA – ATLETICO ASCOLI 0-3

MARINA: Mancini, Medici (17’st Vinacri), Gagliardi (31’st Morazzini), Rossetti, Canulli (25’st Gabrielli), Carloni, Loberti, Pesaresi (25’st Maiorano), Piermattei, Lazzarini (39’st Paialunga), Costantini.
A disp. Castelletti, Cammarino, Simone, Noviello.
All. Mariani

ATLETICO ASCOLI: Albertini, Marucci, Casale, Lanza (10’st Natalini), Gabrielli, Nicolosi, Ambanelli, Capponi (33’st Mariani), Galli (39’st Giovannini), Nunez (44’st Traini), Vechiarello (47’st Mariani Gibellieri).
A disp. David, Felicetti, Marini.
All. Giandomenico

ARBITRO: Vittorio Umberto Branzoni della sezione di Mestre

RETI: 7’st rig e 15’st Galli (A), 43’st Mariani (A)

AMMONITI: Rossetti (M), Capponi, Marucci (A)

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS