Roana Cbf sempre più bella, Blu Volley alza bandiera bianca

VOLLEY B - Al Fontescodella vittoria in tre set per le ragazze di Paniconi. Pomili e Grizzo top scorer

La Roana Cbf continua nella sua cavalcata nel campionato di serie B1. La matricola stupisce ancora una volta con un perentorio 3 a 0 contro la Blu Volley Quarrata, una prova corale, una vittoria in cui ogni giocatrice ha dato il suo contributo per raggiungere l’obiettivo. Dopo un inizio equilibrato, con le formazioni che viaggiano punto a punto, e’ la squadra di casa che prova il primo strappo con un break di due punti (8 a 6), un piccolo vantaggio che impensierisce il mister toscano che chiama tempo sul 12 a 9. Dopo il time out Grizzo e compagne non si arrestano e conquistano altri tre punti. Le maceratesi iniziano a macinare punti e mister della Blu Volley ferma di nuovo il gioco sul 17 a 10. La Blu Volley tenta la rimonta, Macerata sbaglia qualche attacco di troppo, Paniconi chiama tempo sul 24 a 21, ma non e’ ancora finita: tornate in campo la Roana Cbf subisce altri due ace dall’opposta toscana. Il mister maceratese richiama a raccolta le sue ragazze e questa volta dopo la pausa arriva l’errore in battuta e si chiude il set 25 a 23. Nel secondo parziale la Roana Cbf parte con la giusta testa e approfitta dello sbandamento della Blu Volley per crearsi subito un vantaggio di sette punti. Le locali non oppongono resistenza e Peretti e compagne sono una macchina da guerra inarrestabile e chiudono il set 25 a 8. Ritorna l’equilibrio nel terzo parziale, la Blu Volley cerca di aggredire ma due errori consecutivi in attacco e un muro delle maceratesi rilanciano di nuovo la squadra di casa. La Roana Cbf incrementa il vantaggio mettendo pressione in battuta e non lasciando cadere nulla in difesa, mentre, dall’altra parte della rete, le toscane non trovano soluzioni e si lasciano travolgere dall’onda arancionera. Finisce 25 a 15 e altri tre punti in cascina.

ROANA CBF: Pomili 13, Costagli 3, Grilli 1, Bellucci 9, Peretti 2, Grizzo 12, Giorgi 2, Rita 10, Di Marino 5. All: Paniconi.

Dalla Home

Articolo Precedente

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana