Risveglio Ascoli: primi tre punti della stagione

SERIE B – Il Picchio vince 3-0 contro la Feralpisalò

Primi tre punti in campionato per l’Ascoli Calcio che al Del Duca trova la vittoria battendo la neopromossa Feralpisalò. Decisiva la doppietta di Pedro Mendes inframezzata dalla rete di Rodriguez

Mister Viali, aspettando Nevstoroski ufficializzato prima del match così come l’addio di Dionisi, sceglie il 4-3-2-1 con sorprese a centrocampo: Caligara in panchina e Gnahorè nel cuore del gioco con Falzerano e Masini ai lati. Davanti, con Rodriguez e Mendes, promosso Manzari.

Ascoli che, nell’emergenza, dimostra nel primo tempo una qualità maggiore di quella della Feralpi. Due gol alla mezz’ora per stappare e indirizzare il risultato: al 29′ testata vincente di Pedro Mendes su cross di Manzari da calcio di punizione, poi slalom di Giovane e tiro con deviazione decisiva di Rodriguez. In due minuti gara in ghiaccio.

Gli ospiti ritrovano il campo nella ripresa con due novità: La Mantia e Fiordilino provano a ribaltare la situazione ma la partita risulta essere abbastanza soporifera. L’Ascoli la chiude al 77′ con la doppietta di Mendes su calcio di rigore.

ASCOLI-FERALPISALÒ 3-0

ASCOLI (4-3-2-1): Viviano; Adjapong (6’ st Caligara), Botteghin, Bellusci, Giovane; Masini (40’ st Kraja), Gnahorè, Falzerano (40’ st Cosimi); Manzari (26’ st Millico), Rodriguez (40’ st D’Uffizi); Mendes. A disp.: Barosi, Bolletta, Haveri, Cozzoli, Buchel. All.: Viali

FERALPISALO’ (4-3-3): Pizzignacco; Ferrarini, Ceppitelli, Pilati, Tonetto; Hergheligiu (1’ st La Mantia), Carraro (1’ st Fiordilino), Balestrero; Di Molfetta (29’ st Compagnon), Butic (13’ st Sau), Felici (38’ st Parigini). A disp.: Minelli, Volpe, Bergonzi, Martella, Bacchetti, Musatti, Gjyla. All.: Vecchi

ARBITRO: Collu di Cagliari

RETI: 28’ pt e 32’ st rig. Mendes (A), 31’ pt Rodriguez (A)

NOTE: ammoniti Balestrero (F), Ceppitelli (F), Pilati (F). Spettatori 6.488 (3.328 abbonati) per un incasso di 60.244,40 € (rateo abbonamenti 26.268,40 €). Rec. 1’ pt, 5’ st

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS