Ripresi mentre si scambiano effusioni ad una festa, poi il video finisce su Whatsapp: denunciato un minorenne

E’ accaduto ad una festa tra adolescenti del pesarese

Si trovavano ad una festa di compleanno di un amico e dopo gli auguri e qualche brindisi una coppia di fidanzatini si è appartata in una stanza per scambiarsi delle effusioni. Pensavano di essere soli e invece un altro ragazzo che si trovava alla festa ha ripreso tutto con il suo cellulare ed ha caricato il video sul gruppo Whatsapp della scuola.

E’ accaduto durante il compleanno di un giovane adolescente che frequenta una scuola superiore del pesarese. L’autore del video forse pensava di fare un simpatico scherzo. I due fidanzatini non l’hanno presa così bene: a man a mano che arrivavano le notifiche, sempre più ragazzini vedevano il video e commentavano. Fino a quando anche i due protagonisti lo hanno visto e si sono riconosciuti. A quel punto la festa è finita. Immediatamente sono risaliti all’autore del video e se la sono presa con lui.

Il giorno seguente la coppia ha consultato i rispettivi genitori su quanto accaduto, così da evitare che il video finisse on line e diventasse virale in poco tempo. I ragazzini e i genitori si sono rivolti ai carabinieri di Vallefoglia che hanno analizzato i telefonini fino a risalire al responsabile. Per il minorenne è scattata una denuncia per interferenza illecita nella vita privata ed è stato segnalato alla procura dei minorenni.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia