Rinascita-0735 al presidente Fanini: “Vogliamo consultare gli atti e partecipare alle riunioni”

La civica chiede di partecipare alle maggioranze e di visionare gli atti della giunta e del Consiglio comunale

Una lettera per il presidente del Consiglio Eldo Fanini e per conoscenza al sindaco Antonio Spazzafumo. La scrivono Giorgio Panichi e Fabio Bagalini, delegati della lista civica di maggioranza Rinascita Sambenedettese-0735.

“Egregio sig. Eldo Fanini, quale Presidente del Consiglio Comunale del Comune di San Benedetto del Tronto, in riferimento alle interlocuzioni dei giorni scorsi, confermiamo e ribadiamo la ferma posizione politica della lista in merito alla assoluta necessità di coinvolgimento e partecipazione alle riunioni di maggioranza dei nostri due coordinatori.
Considerato che questa Amministrazione indice costanti riunioni di maggioranza, considerato che questa Lista Civica fa parte della maggioranza, considerato che oltre ai membri eletti consiglieri comunali, oltre la Giunta Comunale, riteniamo   che siano invitati a partecipare anche tutti gli altri coordinatori/referenti delle liste, considerato che questa Lista Civica ha già deliberato al suo interno coloro che debbono essere presenti ed invitati in rappresentanza politica quali co-coordinatori, nelle persone di Vincenzo Amato e Paolo Piattoni, considerato che, negli incontri avuti, anche il Sindaco Antonio Spazzafumo ha condiviso la nostra richiesta, volta ad una maggiore e fattiva collaborazione e condivisione politica, nell’attuazione del programma di mandato e per un migliore coordinamento politico nella maggioranza”.
Una volta terminate le premesse, i delegati della lista civica entrano nel merito delle richieste.
E chiedono che: “Gli ordini del giorno della Giunta, del Consiglio Comunale ed ogni altro documento, atto e di pertinenza di questa Lista, nonché le convocazioni e gli inviti a partecipare alle riunioni di maggioranza, debbano essere inviate ai nostri due coordinatori, in quanto sono gli unici legittimati ed autorizzati a rappresentare politicamente la nostra Lista, ad interloquire con gli altri coordinatori/referenti, con il Sindaco, i vari Assessori ed i Consiglieri”.

La lettera si conclude così: “Resta ovviamente inteso che rimangono del tutto confermate ed intatte, così come per normativa, le prerogative attinenti al ruolo che ciascun consigliere comunale possiede nello svolgimento della propria funzione amministrativa. Certi di un positivo ed immediato riscontro, si porgono cordiali saluti”.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS