Richiedente asilo fermato alla stazione con due etti di droga nello zaino

In manette è finito un nigeriano di 20 anni

Nel corso di un vasto controllo svolto dalla Polizia di Pesaro, nell’ambito della prevenzione contro i bivacchi e lo smercio di sostanze stupefacenti, è stato arrestato un nigeriano di 20 anni risultato essere un richiedente asilo.

I poliziotti, insieme all’unità cinofila, hanno controllato a Pesaro la zona della stazione ferroviaria e dei bus oltre al parco Miralfiore. Alla stazione dei bus è stato perquisito un cittadino nigeriano di 20 anni, richiedente asilo. Nello zaino aveva circa 200 grammi di marijuana già divisa in dosi. Il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di cessione di sostanza stupefacente.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia