Ricciardo show, il Cesena cala il poker al Castelfidardo

SERIE D – Al Manuzzi i biancoverdi vengono travolti 4 a 1 dalla potenza dell’attaccante bianconero autore di quattro reti

Festa promozione ancora una volta rinviata per il Cesena, ma può festeggiare per il poker rifilato al Castelfidardo tutto firmato Ricciardo. L’attaccante bianconero, dopo tre turni di stop per squalifica, è ritornato in campo più affamato che mai sia per aggiudicarsi la classifica dei capocannonieri, ma anche per guidare i suoi compagni in serie C. A farne le spese, il povero Castelfidardo già retrocesso che culla solo per qualche momento la possibilità di agganciare il Cesena dopo il momentaneo 2-1 firmato da Calabrese su rigore. Lo strapotere dei padroni di casa però, trainati dai circa 8 mila tifosi del Manuzzi, è insormontabile e il 4-1 non tarda a concretizzarsi. Il Cesena a 90′ dal termine della stagione ha tre punti di vantaggio sul Matelica.

Il tabellino

CESENA – CASTELFIDARDO 4-1

CESENA (4-2-3-1): Agliardi, Noce, Ciofi, Benassi, Ciofi, Tonelli (33’ st Zamagni), Biondini (36’ st Fortunato), Campagna (33’ st Munari), Alessandro, Ricciardo (40’ st Zammarchi), Capellini (33’ st De Feudis). All. Angelini.

CASTELFIDARDO (3-5-2): Barbato, Bellucci, Giovagnoli, Enow (18’ st De Vita), Severini, Bracciatelli (18’ st Ciucciomei), Pigini, Trillini, Caruso (33’ st Mercorelli), Calabrese (18’ st Diouf), Granado (37’ st Lombardo). All. Vadacca.

ARBITRO: Cherchi di Carbonia

RETI: 8’ pt Ricciardo, 13’ pt Ricciardo, 25’ pt Calabrese, 13’ st Ricciardo, 16’ st Ricciardo.

NOTE: ammoniti Bellucci, Ciofi. Espulso Barbato al 31’ st.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS