Retroscena Civitanovese: valutazioni su…Vittorio Esposito

SERIE D – Il club ha pensato al molisano classe ’88 ex Samb e Matelica prima che desse l’ok all’Avezzano. Ora l’arresto del presidente abruzzese

La Civitanovese ha riflettuto e ha valutato…Vittorio Esposito, furetto classe ’88 che non ha bisogno di presentazioni in questa categoria. L’ex Matelica, che giocò pure in C con la maglia della Samb, nelle Marche una breve tappa pure a Fano, è stato sondato dal club rossoblu nelle scorse settimane. Indiscutibile dal punto di vista tecnico – più di 200 gol in carriera e quel campionato di D vinto a Campobasso con Cudini nel 2021 – e con stipendio molto importante, Esposito – ultimo anno a Termoli – era stato poi indirizzato verso Avezzano, anche perchè la Civitanovese avrebbe deciso di non affondare il colpo.

In Abruzzo, però, negli ultimi giorni è successo un trambusto: l’arresto del presidente del club Andrea Pecorelli ha gelato l’ambiente e a questo punto è da capire anche il futuro di quei calciatori che aveva già dato l’ok ed ora si sono trovati nel bel mezzo di un fatto inaspettato.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS