Resta chiuso nel parco e prova ad abbattere il cancello con la macchina: era ubriaco

Nei guai un 60enne di Ancona che ha usato il suo mezzo come ariete ai giardini di via Torrioni

Un episodio quasi incredibile si è verificato nella serata di martedì ad Ancona. Un uomo di 60 anni del posto è stato denunciato per danneggiamento e guida in stato di ebbrezza per aver tentato, dopo essere rimasto chiuso dentro, di abbattere con la macchina il cancello di un parco.  Al centralino 113 della Questura di Ancona è arrivata la chiamata di un passante che segnalava lo strano comportamento dell’uomo: «Sta cercando di abbattere il cancello del parco di via Torrioni».

Poco dopo sono arrivati gli agenti delle Volanti e hanno constatato che al di là del cancello c’era un uomo alla guida di un’auto di grossa cilindrata che facendo avanti e indietro stava tentando di sfondare il cancello del parco utilizzando la vettura come ariete, visto che le spallate precedenti non avevano ottenuto il risultato sperato.

Subito fermato, gli agenti si sono resi conto che il 60enne presentava gli inequivocabili sintomi dello stato di ebbrezza. Ha anche protestato con i poliziotti, anziché ravvedersi per essere rimasto chiuso all’interno del parco. Per lui è scatatta una denuncia per danneggiamento. Al parco di via Torrioni è arrivata anche una pattuglia della polizia stradale che ha contestato all’uomo la guida per lo stato d’ebbrezza: l’anconetano aveva un tasso alcolemico pari a 2.00 g/l .

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS