Recanati: il sindaco Pepa presenta la nuova Giunta

Oggi la conferenza stampa

Il sindaco di Recanati Emanuele Pepa ha presentato oggi (8 luglio) in conferenza stampa la squadra della Giunta comunale che lo accompagnerà nel corso dei prossimi cinque anni di mandato, composta da Roberto Bartomeoli vicesindaco e dagli assessori Ettore Pelati, Emanuela Pergolesi, Sabrina BertiniMaurizio Paoletti.

“Oggi vi presento la nostra squadra che nei prossimi cinque anni cambierà prospettiva alla città di Recanati. – Ha dichiarato il sindaco Emanuele Pepa –  E’ stato il nostro motto in campagna elettorale e ci siamo messi in cammino tutti insieme per cambiare questa città. Vorrei ringraziare tutti i rappresentanti delle sei liste che mi hanno dato la forza e la determinazione prima per vincere e poi per creare insieme subito la Giunta, condividendo a pieno le mie scelte. Abbiamo una squadra molto competente, un mix di esperienza e novità che è frutto senza dubbio del responso elettorale, ma come detto, anche dal confronto e soprattutto dalle competenze dei singoli Assessori. Questi sono stati i tre fattori determinanti per poter scegliere bene la nuova Giunta. Insieme vogliamo costruire un futuro luminoso alla città che ci auguriamo avvicini anche molti giovani alla politica. Avrò il piacere di conoscere quanto prima il team di consulenza degli Assessori, almeno quattro persone per ognuno, di cui due condivisi con me. Con tutti loro il lavoro non sarà solo in Comune, ma individueremo anche una giornata per confrontarci al di fuori della Giunta, un momento di riflessione e di avanzamento delle attività con i miei Assessori. A queste scelte ne seguiranno altre che riguarderanno le due liste non presenti qui oggi, Udc e Forza Italia che avranno nomine nelle varie partecipate. Per la Lega proporrò una candidatura alla Presidenza del Consiglio, poi sarà il Consiglio stesso che valuterà e voterà. Inoltre, come anticipato durante la campagna elettorale, è una mia precisa volontà aprire un dialogo con l’opposizione per l’individuazione di un Presidente di Commissione e di un Consigliere per il Cda della Fondazione Ircer, con questo spirito mi auguro possa aprirsi una collaborazione per il bene comune della città di Recanati.  Da qui parte oggi un cammino lungo cinque anni in cui siamo determinati a dare un contributo importante alla nostra città”.

Il sindaco Pepa, oltre al naturale ruolo di primo cittadino, terrà le seguenti deleghe: Risorse umane, Sicurezza urbana e Legalità, Polizia Municipale, Fondi Europei PNRR, Protezione Civile e Transizione digitale.

Al vicesindaco Roberto Bartomeoli, 60 anni impiegato, sono state assegnate le deleghe: Lavori Pubblici, Decoro urbano, Edilizia scolastica, Supporto economia locale e attività produttive, Società partecipate, Sviluppo della mobilità e viabilità e Parcheggi.

“Ringrazio il sindaco Pepa per la fiducia riposta e per la carica di Vicesindaco nonché per le importanti deleghe affidatemi. – Ha affermato il vicesindaco Roberto Bartomeoli– Concretezza e pragmaticità nella risoluzione dei problemi della città sono le parole chiave che condivido con il sindaco Pepa e con la Giunta nell’impostazione e nella programmazione del nostro lavoro dei prossimi cinque anni. Ed è proprio con questa visione che dopo una prima ricognizione sullo stato dell’arte delle attività, siamo già operativi dalla prossima settimana, sia nell’ambito del decoro urbano con un primo intervento di manutenzione ordinaria delle mura cittadine a cui seguirà un secondo più strutturato con un bando della Regione Marche e sia nella viabilità che vedrà un cambio di marcia con l’entrata in vigore dal 14 luglio della nuova ZTL con la chiusura al traffico dalle 20 alle 2 di notte per il periodo estivo e la chiusura per tutto l’anno nei giorni festivi.    

Grande attenzione verrà dedicata all’edilizia scolastica e al recupero e alla conservazione del patrimonio immobiliare della citta, tra cui in particolare il Palazzo del Comune, il Castello di Montefiore, la Chiesa del cimitero e tanti altri.. Edifici e strutture pubbliche in cui attueremo un’attenta politica di efficientamento energetico per la massima riduzione dei consumi energetici della città.  E’ nostra precisa volontà dare sempre risposte chiare ai nostri concittadini sullo stato dei lavori pubblici e sulle loro tempistiche con cronoprogrammi trasparenti e dettagliati per instaurare sempre più  una relazione di collaborazione, fiducia e massimo coinvolgimento della comunità”.

Emanuela Pergolesi Roberto Bartomeoli e il sindaco Pepa

Ettore Pelati,28 anni insegnante è l’Assessore alle Attività culturali, Tutela beni culturali e Supporto al turismo e alle attività commerciali.

“Saranno 5 anni in cui bisognerà garantire non solo un cambio di passo deciso, che ci sarà, ma anche una minima continuità con le iniziative e le idee positive che abbiamo ereditato dalla scorsa amministrazione. – Ha spiegato l’assessore Ettore Pelati – L’obiettivo è quello di guardare in maniera integrata ai temi della cultura, del turismo e del commercio, coinvolgendo le realtà direttamente interessate attraverso un confronto costante e continuo. Abbiamo l’ambizione di aprire Recanati al mondo con l’obiettivo di essere punto di riferimento per tutto il territorio locale e non solo. Sappiamo di avere una grande responsabilità e che c’è una grande aspettativa su di noi, ma siamo determinati a ripagare la fiducia e la speranza dei Recanatesi facendo il nostro meglio”.

Emanuela Pergolesi, 38 anni avvocato è l’Assessore ai Servizi sociali integrazione e politiche per la famiglia, Sostegno alla disabilità, Politiche giovanile e occupazione lavoro, Rapporti con l’ambito sociale, Istruzione e asilo nido e Pari opportunità.

“Ringrazio innanzitutto il Sindaco, Emanuele Pepa, per la fiducia e per l’importante incarico amministrativo conferitomi, allo stesso tempo ringrazio i consiglieri del Gruppo Fratelli d’Italia così come i tantissimi cittadini per le attestazioni di stima che mi sono state rivolte in questi giorni. – Ha detto l’assessore Emanuela Pergolesi– Vorrei inviare inoltre un messaggio a tutto il personale, impegnato presso gli uffici ai Servizi Sociali di Recanati, che in questi giorni ho avuto modo di conoscere e con cui ho iniziato a lavorare: sarò impegnata, insieme a Voi, con la massima dedizione e presenza, per lavorare al servizio dei Cittadini, offrendo adeguato supporto alle fasce più vulnerabili.

Mi riferisco alla particolare attenzione, ai progetti ed agli interventi, sia a quelli in parte già in essere sia a quelli che verranno, volti al sostegno alla disabilità; al supporto economico ed assistenziale alle famiglie;  ai giovani, incentivando ogni forma di partecipazione ed ogni opportunità di crescita, formazione e consapevolezza; alla riorganizzazione, ampliamento e riqualificazione delle strutture e degli edifici scolastici; agli anziani sotto il profilo della cura e dell’assistenza nonché sotto il profilo ludico e di socializzazione; all’attività svolta in questi anni nell’assistenza, sostegno e tutela delle donne vittime di violenza, e ai loro figli, attività che sarà certamente confermata e laddove necessario potenziata così come i Servizi offerti dal Consultorio. Questi alcuni punti programmatici, non nego già oggetto di discussione e richieste sin dall’accettazione del mio incarico; lavorerò in costante sinergia con il Sindaco e con gli altri Assessori, facendomi per prima portavoce delle istanze dei Cittadini”.

Ettore Pelati Sabrina Bertini e Maurizio Paoletti

Sabrina Bertini, 68 anni avvocato è l’ Assessore al Bilancio, Finanze, Tributi, Patrimonio, Rapporti con l’Anci e Raccolta differenziata rifiuti.

“E’ un onore fare parte della squadra che il sindaco Emanuele Pepa ha voluto per realizzare il programma del suo mandato. – Ha affermato l’assessore Sabrina Bertini – Il settore che mi è stato affidato e che costituisce il centro di imputazione economico-finanziaria di tutta l’attività amministrativa avrà come obiettivo quello della equa distribuzione delle risorse, con particolare riguardo verso i cittadini più deboli e fragili. Sul fronte delle entrate, se vogliamo avere più disponibilità finanziarie, dobbiamo stimolare la crescita investendo sulle opere pubbliche, sull’offerta turistico-culturale, sulle misure per favorire lo sviluppo urbanistico, sul sostegno alle famiglie. Lavoreremo in questa direzione per rendere Recanati più attrattiva “

Maurizio Paoletti, 64 anni ingegnere è l’Assessore ai Rapporti con i quartieri e partecipazione cittadina, Urbanistica, Ambiente, Trasporti pubblici e scolastici, Edilizia privata, Politiche abitative, Sanità e Sport.

“Sono onorato di avere ricevuto questo incarico ricco di sfide e responsabilità che intendo eseguire al meglio nell’interesse della cittadinanza. – Ha concluso l’assessore Maurizio Paoletti – Molte sono le deleghe ricevute con problematiche diverse che intendo portare avanti mettendo al primo posto l’ascolto dei cittadini. La delega ai rapporti con i quartieri è stata la nostra scommessa elettorale per portare l’Amministrazione tra la gente, recepirne i bisogni e dare risposte in tempi certi. L’urbanistica costituisce una grande sfida anche nell’ottica della nuova legge regionale, la n. 19 del 30.11.2023 “norme della pianificazione per il governo del territorio”, che prevede la redazione di un nuovo piano urbanistico, il PUG Piano Urbanistico Generale, entro quattro anni. Per lo sport l’attenzione sarà massima per garantire a tutte le società ed associazioni sportive spazi ed un’equa ripartizione delle risorse disponibili valorizzando sempre di più i settori giovanili. Per la sanità il primo obiettivo è quello della realizzazione di una pista di atterraggio per l’elisoccorso. Il potenziamento del Punto di Primo Intervento con personale dedicato, la riapertura del servizio di farmacia ospedaliera saranno temi su cui presseremo l’AST. Sarà importante inoltre creare un servizio di trasporto che colleghi Recanati con gli Ospedali ed Istituti di diagnostica e riabilitazione vicini. Per l’ambiente il primo impegno sarà quello di tutelare il territorio recanatese dall’individuazione del sito idoneo per la nuova discarica provinciale. Nel chiudere vorrei ringraziare tutti gli uffici comunali che si sono da subito messi a disposizione mostrando competenza e professionalità condizioni essenziali per raggiungere, in sinergia, gli obiettivi prefissati.”

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS