Recanatese, un vero spasso questi allenamenti congiunti

Pirotecnica sconfitta 4-3 contro il Pineto

Questi “allenamenti congiunti“ della Recanatese sono garanzia di divertimento e con il Pineto non poteva che essere così, viste anche le tradizioni. Per la cronaca gli abruzzesi si sono imposti 4-3 e sarebbe il primo “dispiacere” stagionale per i giallorossi, premettendo però che in queste sfide il risultato è davvero ininfluente. Altre cose debbono essere valutate, in positivo ed in negativo. La lieta novella è sicuramente la prestazione di Federico Melchiorri: non che ci fossero molti dubbi ma “il Cigno di Treia” ha segnato la sua prima rete in giallorosso, sfruttando uno splendido assist di Carpani, magistrale tra l’altro a controllare un pallone difficile ed offerto poi un pallone d’oro a Giampaolo che lo ha trasformato per il 2-0 con il quale si è andati all’intervallo. A livello individuale sono piaciute anche le prove offerte da Gabriel Meli, reattivo e tempestivo in un paio di interventi su Gambale e Volpicelli e da Longobardi che ha spinto di brutto sulla fascia destra formando una “catena” particolarmente insidiosa per gli avversari con Ferretti. Da rivedere invece qualche errore di troppo in fase di impostazione, diverse “leggerezze” sottoporta e soprattutto l’aver subito tre reti su palle inattive, di cui due su inzuccate scaturite da una punizione e da un corner entrambi battuti da Volpicelli, uno specialista peraltro in materia. Nella ripresa però il caldo ha inciso parecchio e soprattutto i tantissimi cambi con i soli Ferrante e Peretti che non hanno avuto il “conforto” delle sostituzioni. Durerà poco però: in tribuna, al Tubaldi, Luca Ricci che domani, dopo le rituali visite mediche, firmerà il contratto con la Recanatese e Pagliari potrebbe anche avere un ulteriore difensore under da martedì. Anche perché, tra un’amichevole e l’altra, siamo a meno 13 dall’inizio del campionato: il count down è cominciato e nel frattempo, come rimarca ogni volta il Mister, occorrerà lavorare sodo e soprattutto…migliorare.

RECANATESE-PINETO 3-4

RECANATESE (4-2-3-1): Meli (16’st Mascolo); Longobardi (1’st Manè), Ferrante, Peretti, Quacquarelli (1’st Marinacci); B.Morrone (30’st M.Morrone), Raparo (1’st Senigagliesi); Ferretti (1’st Re), Giampaolo (1’st Bertony), Carpani (16’st Gomez); Melchiorri (23’st Valleja) All.G.Pagliari

PINETO: Tonti; Evangelisti, De Santis, Marafini, Iaccarino; Lombardi, Schirone, Di Filippo; Volpicelli, Della Quercia, Gambale All.D.Amaolo A disp. Mercorelli, Baggi, Chakir, Pellegrino, Ruggiero, Teraschi, Villa, Njambè

Reti: 17’pt Melchiorri, 45’Giampaolo 2’st Gambale, 18’De Santis, 36’Pellegrino, 37’Njambè, 39’Senigagliesi

Note: Angoli 4-7, ammonito Di Filippo

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS