Recanatese, tris dal sapore di salvezza

SERIE C – Bella vittoria interna contro il Montevarchi

Una data da ricordare con il circoletto rosso: la Recanatese è (quasi) salva a 4 giornate dalla fine ed anzi potrebbe pure strizzare l’occhio…all’impensabile. Un traguardo raggiunto dopo una vittoria mozzafiato contro un Montevarchi che ha venduto carissima la propria pelle, giocando alla Garibaldina come d’altronde era ampiamente prevedibile. 98 minuti costellati di emozioni, pali, occasioni sciupate, episodi dubbi, i soliti legni colpiti dai giallorossi e gol spettacolari per cui non si è avuto proprio il tempo di annoiarsi. La Recanatese ha vinto grazie alla qualità decisamente migliore di alcuni suoi interpreti, di un carattere da squadra di alto livello ed anche perché gli ospiti sono arrivati all’epilogo davvero stremati, sulle gambe e senza benzina. E’ chiaro poi che quando hai un binomio offensivo composto da attaccanti tutt’altro che puri ma che sono giunti a fatturare addirittura 22 gol…riesce tutto molto più semplice. La cronaca è stata ricchissima e la dobbiamo ridurre davvero all’essenziale. I rossoblù partono forte: in avvio c’è un traversone di Lischi sul quale Cerasani non ci arriva per un soffio. Subito dopo imbucata di Mussis per Amatucci, sinistro deviato in corner da Fallani. Prese le misure i giallorossi vanno vicinissimi al vantaggio al 17’: Carpani arpiona un pallone che sta per terminare sul fondo, Sbaffo anticipa tutti, palla che sbatte sul palo interno e Giusti la salva in extremis con Guidobaldi “murato” da Tozzuolo. Lo stesso Guidobaldi in area non riesce a trovare lo spazio per la conclusione e Sbaffo ancora a provare il destro deviato in corner. Match palpitante: 39’ sanguinoso pallone perso da Mussis, volata di 50 metri per Carpani che preferisce l’appoggio a Guidobaldi con la difesa ospite che salva in extremis tra la disperazione generale. In pieno recupero staffilata di Senigagliesi da fuori che lambisce il montante. Ripresa ancor più vibrante con il Montevarchi che “passa” al 4’ : Amatucci apre per Kernezo sul cui assist Biagi è lesto ad insaccare. Non c’è un attimo di respiro: angolo di Perez, stacca Bertola che di testa non trova la porta. Subito dopo il pareggio: Senigagliesi sterza, scarica il destro che termina sulla traversa ma non c’è tempo per “sacramentare” perché Guadagni di sinistro indovina il sette. L’Aquila però c’è: Giordani per due volte viene intercettato da pochi passi sciupando una grande chance. Al 33’ il ribaltone: splendido assist di Sbaffo per Carpani che spunta da dietro i difensori e di sinistro batte il portiere che riesce solo ad intercettare. L’apoteosi al 39’ e l’assist man è Marafini e la festa non può non completarsi se non con il gol di Sbaffo. Ed è dura al triplice fischio “contenersi” perché la Recanatese l’ha combinata davvero grossa ed adesso se la può e se la deve godere

RECANATESE (4-4-2) : Fallani; Marafini, Ferrante, Peretti (45’st Pacciardi), Ferretti; Senigagliesi (32’st Giampaolo), Alfieri (1’st Raparo), Morrone (29’st Foresta), Carpani; Guidobaldi (1’st Guadagni), Sbaffo All.Pagliari A disp. Meli, Amadio, Quacquarelli, Vona, Stampete, Somma, Marilungo

MONTEVARCHI (3-5-2) : Giusti; Chiti (22’st Pietra), Bertola, Tozzuolo; Cerasani, Amatucci, Mussis, Giordani, Lischi (35’pt Biagi); Perez (26’st Silvestro), Kernezo All.Banchini A disp. Rossi, Gennari, Manè, Rovaglia, Marcucci, Enyan
Arbitro: Rispoli di Locri
Reti : 4’st Biagi, 9’Guadagni, 34’Carpani, 43’Sbaffo
Note: Spettatori 859 (di cui 72 ospiti), ammoniti Alfieri, Tozzuolo, Chiti, Bertola, Perez, Angoli 5-8 recupero 3’+ 5’

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS