Recanatese senza un big contro la Lucchese

SERIE C – Domani (sabato) alle 18,30 appuntamento al Tubaldi: out Sbaffo

La cosiddetta “asticella delle difficoltà” è più o meno la stessa e dunque, per conquistare i primi agognatissimi punti la Recanatese dovrà, anzitutto limitare al massimo anche le imperfezioni e sperare, perché no, in una sorte più benevola. Dopo 2 settimane di stop forzato la squadra giallorossa torna al Tubaldi: la forza tecnica della Lucchese è più o meno simile a quella della Torres, dopo un mercato comunque importante che ha fatto seguito all’avvento, alla guida del club, dell’imprenditore Andrea Bulgarella (siciliano di Erice ed in passato al Trapani). Sono arrivati, giusto per fare qualche nome, l’ex vissino Fedato, lo svincolato Magnaghi che 2 anni fa fece faville con il Pontedera e soprattutto Guadagni che diede un’impronta fondamentale con la sua classe allo strepitoso girone di ritorno dei leopardiani nella stagione scorsa. Insomma una compagine di ottimo livello e che tra l’altro è l’unica, tra quelle che hanno disputato 2 partite, ad avere il proprio portiere (Chiorra ex Empoli) imbattuto, con il pareggio a reti inviolate con il Perugia e la vittoria in trasferta con il Sestri Levante. Pagliari sarà costretto a fare a meno ancora di Sbaffo che non ha completamente risolto il suo problema al ginocchio e viste le condizioni non ancora al top di Prisco non esclude qualche novità tattica, forse proprio nel settore nevralgico. Fischio d’inizio alle 18,30 poi i giallorossi saranno attesi da 3 trasferte consecutive: match impronosticabile, quello di domani dove atteggiamento, determinazione e lucidità saranno determinanti, come sempre d’altronde.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS