Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Recanatese rivedibile, il Bitonto cala il tris

/
img
Prestazione opaca della Recanatese

CALCIO D’ESTATE – I pugliesi espugnano 3 a 0 il Tubaldi mostrando una condizione migliore rispetto ai leopardiani

di Andrea Verdolini 

Decisamente più tonico, ottimamente messo in campo da Roberto Taurino e tecnicamente con giocatori di eccellente spessore, il Bitonto, ambiziosissima compagine del girone H di Serie D, rifila tre reti ad una Recanatese che, per usare un gergo tipicamente militare, potremmo definire “rivedibile”. Trarre ogni tipo di conclusioni da questo tipo di amichevoli sarebbe azzardato se non che i pugliesi, nonostante la presenza del Foggia, saranno destinati ad un campionato di avanguardia e che mister Giampaolo, dopo la pausa ferragostana, avrà parecchie cose da chiarire con la sua truppa.

Che le gambe siano ancora imballate è una considerazione palese e forse da questo deriva anche il pizzico di nervosismo che si è denotato in campo e, inevitabilmente le idee confuse. Appare evidente che la squadra cerca di esprimere in campo i concetti dell’allenatore (in particolare l’essere sempre propositivi) ma che questo avviene ancora di rado e su certi meccanismi ci si dovrà applicare, se del caso, sino allo sfinimento.

Che i neroverdi ospiti, reduci dal ritiro di Camerino, facciano sul serio nonostante il clima amichevole, lo si vede subito e bastano appena 10 minuti per sbloccare il risultato. Ci pensa il difensore e capitano 33enne Montrone a sfruttare al meglio con una rovesciata un’azione di calcio d’angolo. I giallorossi provano a reagire, riescono anche a saggiare le ottime qualità del portiere Zinfollino, ma poco dopo la mezz’ora subiscono il raddoppio nella più classica delle ripartenze ispirata da Patierno che riesce a servire un assist prezioso trasformato in rete da Lattanzio.

Cambiano molti dei musicanti nella ripresa, ma il ritmo è sostanzialmente identico: strappa applausi Merkaj con uno slalom personale devastante ma sbagliando poi la finalizzazione. Poco male perchè arriva lo 0-3 su palla persa da Esposito, volata ancora dello stesso Merkaj che appoggia a Palmisano il quale non ha difficoltà a battere Bruno. Qualche timido tentativo di Goretta e Padovani non cambiano il risultato. Adesso per la Recanatese un salutare pit-stop poi si dovrà riprendere a pieno regime: testa bassa insomma e lavorare

Il tabellino

RECANATESE – BITONTO 0-3

RECANATESE: Bruno, Ficola, Monti; Morales, Nodari, Esposito; Pera, Senigagliesi, Goretta, Lombardi, Borrelli. All. F. Giampaolo. A disp.: Sprecacè, Dodi, Pizzuto, Lattanzi, Giaccaglia, Raparo, Ruci, Monachesi, Padovani, Sopranzetti.

BITONTO : Zinfollino, Terrevoli, Gagliardi; Bolognese, Montrone, Lomasto; Lattanzio, Biason, Patierno, Loiodice, Turitto All.Taurino: A disp. Figliola, Amelio, Colella, Zaccaria, Marsini, Merkaj, Piarulli, Mazzone, Palmisano, Schirone.

Reti: 10′ p.t.Montrone, 32’Lattanzio 30’s.t.Palmisano

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar