Recanatese, prima trasferta: con Carrarese senza timori e un Pacciardi in più

SERIE C – Giallorossi a caccia di un risultato prezioso, il difensore può tornare al centro della difesa dopo la squalifica

Dopo aver rotto il ghiaccio tutto sommato alla grande contro la Vis Pesaro, la Recanatese si appresta a vivere la prima trasferta in serie C. Domani alle ore 14.30 sfiderà la Carrarese allo stadio dei Marmi. Servirà una prestazione notevole per riuscire a fare risultato su un campo di una squadra che si è presentata in questo campionato lasciando subito il segno e mettendo le cose in chiaro: vittoria a Cesena candidandosi per un posto da protagonista nel girone. Il tecnico giallorosso però alla vigilia non fa drammi: “Dobbiamo mettere da parte le emozioni dell’esordio. Ogni partita in serie C sarà complicata, ma noi abbiamo un gran bel gruppo che può stare tranquillamente in questa categoria e disputare un buon campionato”.

A parte il lungodegente Gomez, unico assente, mister Pagliari recupera al centro della difesa Pacciardi che rientra dalla squalifica e potrebbe prendere il posto al centro della difesa probabilmente scalzando un ottimo Marafini che tanto bene aveva fatto al debutto. A meno di sorprese, gli altri dieci scesi in campo la scorsa partita dovrebbero essere riproposti dal primo minuto con il tecnico che potrebbe avere vasta scelta sugli esterni con un Giampaolo inarrestabile e già in palla.

FOCUS SULLA CARRARESE. Rispetto alla settimana scorsa Dal Canto cambia qualcosa nel suo 3-5-2. Energe si candida per un posto accanto a Giannetti. Il portiere Rovida torna dalla squalifica, ma tra i pali potrebbe essere confermato Satalino. Non dovrebbero esserci novità a centrocampo con il terzetto Cerretelli, Mercati e Della Latta pienamente confermato. Gli unici assenti tra le fila gialloblu sono i lungodegenti Pinto e Plescia.

 

 

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS