Recanatese, le pagelle: mitraglia Ferrante in versione Bati-gol

Edoardo Ferrante, match winner (foto Mazzotta - Recanatese Calcio)

SERIE C – Marafini reinventato terzino, Ferretti cancellato da Battaiola: Vona impeccabile

Fallani 6: Interpellato pochissime volte, attento nel primo tempo e sembra esserci sul palo colpito 

Marafini 6,5: Pagliari voleva fisicità e centimetri per la sua difesa, lo sperimenta terzino destro e lui gli garantisce tanta sicurezza

28’st Somma 6: Il mister decide di farlo un po’ rifiatare viste le tante gare una dietro l’altra però un giocatore di ruolo in una fase concitata della partita era la scelta giusta

Ferrante 7,5: E’ arrivata finalmente la giornata che cercava da tempo, non solo in allenamento ma anche in partita ha potuto sparare le cartucce della sua mitragliatrice. Un gol decisivo che avvicina i compagni alla salvezza

Vona 7: Mette la museruola agli attaccanti avversari disinnescando ogni tentativo 

Longobardi 6,5: Torna titolare dopo un po’, viene adattato a sinistra e risponde presente alla grande

Senigagliesi 6: Guardato a vista, quelle poche volte che riesce ad andarsene si rende percioloso

28’st Ferretti 6,5: Stava per lasciare il suo marchio di fabbrica sulla partita, un tiro a giro ben letto e parato dal portiere

Alfieri 6,5: In campo non è mai timido, palla, gambe o entrambe, non is fa scrupoli poi pecca di freddezza quando ha la palla del due a zero

12’st Morrone 6: Pagliari lo ha fatto un po’ rifiatare poi però nel finale di gara la sua lucidità a centrocampo è stata importante

Raparo 6,5: Dopo alcuni spezzoni finali il pitbull giallorosso torna a prendersi quel ruolo dal primo minuto che gli spetta e non trovava dalla gara con la Fermana. L’infortunio è alle spalle, la grinta è rimasta identica. Cruciale. 

12’st Foresta 6: E’ una trottola, morde le caviglie a chiunque gli passa nel suo cerchio d’azione

Carpani 6: Non può sempre viaggiare a mille all’ora, si butta a capofitto in un paio di contropiedi poi deve gestire la benzina

Guadagni 6,5: Torna nella posizione a lui più congeniale, Pagliari lo avvicina alla porta diventando satellite di Sbaffo, ha le sue solite palle gol ma ancora una volta ci va solo vicino

33’st Marilungo 6: Altra prova di cuore

Sbaffo 7: Diverse palle gol interessanti e su quel pallone arrivato a Ferrante c’è anche il suo autografo,

All. Pagliari 7,5: Chiedeva una reazione ed è arrivata, ha avuto coraggio di sperimentare e le sue scelte gli hanno dato ragione

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS