Recanatese e Fiuggi quasi amici: domenica gioito insieme ma oggi avversarie

Giovanni Pagliari, allenatore Recanatese

SERIE D – I leopardiani chiedono strada ai rossoblu per proseguire la cavalcata trionfale in vetta alla classifica

Se domenica la Recanatese ha esultato insieme al Fiuggi per il pareggio che i laziali hanno conseguito nel derby contro il Trastevere e hanno permesso loro di guadagnare altri punti (ora sono nove) dal secondo posto, domani invece saranno protagoniste al Tubaldi alle 15 l’una contro l’altra in un match che potrebbe promettere spettacolo.

La Recanatese, riposata per non aver giocato lo scorso weekend, potrà sfruttare questo fattore a proprio vantaggio tra le mura amiche ma Pagliari richiama i suoi all’attenzione: “Il Fiuggi è una squadra pericolosa in grado di colpire in contropiede grazie alla velocità di gente come Manari e Sowe. Non dovremo commettere l’errore di fare calcoli, perché appena lo abbiamo fatto abbiamo pagato caro. Mi aspetto una gran gara dai miei approcciandola come accaduto col Nereto”.

Mister Pagliari recupera lo squalificato Grieco, mentre deve fare a meno di Ferrante ancora alle prese con il recupero dall’infortunio al polpaccio e anche di Urbietis ancora impegnato con la Nazionale Under 21 lituana, quindi tra i pali toccherà ancora all’esperto Amadio così l’undici che scenderà in campo potrebbe essere tutto sommato quello identico che si è visto a Nereto.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana