Recanatese decimata a Giulianova: Monti out un mese

SERIE D – Il terzino operato d’urgenza d’appendicite, anche Senigagliesi non ci sarà in Abruzzo per un risentimento muscolare. Il dt Cianni: “Campo difficile, chi giocherà avrà fame di vittoria”. Fischio d’inizio domani alle 15

di Michele Raffa

La Recanatese e mister Federico Giampaolo devono fare i conti con le improvvise assenze che costringeranno a non prender parte alla partita a Monti e Senigagliesi. Il primo è stato operato di appendicite e quindi ne avrà per un mese, Senigagliesi invece in settimana ha accusato un risentimento muscolare che lo costringerà a guardare i suoi compagni in campo col Real Giulianova.

Josè Cianni

A fare il punto alla vigilia della trasferta abruzzese in programma domani con fischio d’inizio alle ore 15, è il direttore tecnico giallorosso Josè Cianni: “Mancheranno alcuni elementi importanti, ma la rosa è di alto livello e chiunque scenderà in campo sarà all’altezza e dovrà avere fame di vittoria. Tutto ciò è possibile grazie anche all’ottimo momento che stiamo vivendo, nonostante la sconfitta con il Notaresco. È stata una partita che non meritavamo di perdere, i ragazzi ne erano consapevoli e hanno affrontato questa settimana con la cattiveria agonistica giusta per arrivare al meglio in vista della trasferta di Giulianova”.

Il Real è una squadra apparentemente in fiducia. Dopo il poker incassato all’esordio, si è assestata trovando una vittoria e tre pareggi consecutivi. “Giocare in casa loro non è mai facile – prosegue Cianni – Nel loro stadio concedono poco e poi il terreno di gioco non è il massimo, ancor più col meteo che minaccia pioggia. Questi però non sono alibi a cui aggrapparci, dovremo scendere in campo per tornare a vincere“.

Per sopperire all’assenza di Monti, Giampaolo è in conflitto con un ballottaggio aperto tra Dodi e Lattanzi i quali entrambi si dovrebbero adattare alla fascia sinistra, a centrocampo invece al posto di Senigagliesi potrebbe esserci spazio dal primo minuto per Ruci. Anche Padovani non è ancora al meglio e salterà il match. Partirà ancora dalla panchina Rutjens. Il difensore, tornato in giallorosso solo da poco, sta pian piano ritrovando i ritmi e la forma giusta che a breve lo proietterebbero in automatico nell’undici titolare. Nessuna novità invece tra i pali e né tanto meno davanti col tandem Pera-Goretta che tanto bene ha fatto fin qui.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS